Le tre vittorie consecutive in campionato sono arrivate nel miglior momento possibile per la Roma. I giallorossi sono alla vigilia dell’importante impegno in Champions League: l’andata degli ottavi di finale della massima competizione continentale vedrà gli uomini di Di Francesco impegnati in Ucraina, contro lo Shakhtar Donetsk.

Il tecnico capitolino ha ricevuto in dote da questo trittico un giocatore totalmente rigenerato dopo l’anonimo inizio di stagione: parliamo ovviamente del turco Under, migliore in campo (con gol) in tutte e tre le ultime partite di campionato e ad oggi titolare indiscutibile.

Under sarà infatti riconfermato nel 4-2-3-1, largo a destra nei tre dietro Dzeko. Nainggolan e, probabilmente, Perotti (preferito ad El Shaarawy) completeranno la linea di trequartisti.

A centrocampo tornerà dal primo minuto Strootman: l’olandese farà coppia con De Rossi, mentre Pellegrini sarà di certo utile in corso d’opera. Oggi, però, è arrivata anche una brutta notizia: Florenzi è alle prese con un forte virus intestinale e potrebbe essere indisponibile. A destra, in difesa, potrebbe quindi partire Bruno Peres dal primo minuto, mentre sul versante opposto riprenderà il suo posto da titolare Kolarov (a Udine era stato tenuto a riposo per far spazio a Juan Jesus). Fazio e Manolas comporranno, come sempre, la coppia di centrali difensivi.