Momento delicato per la Juventus che, dopo il mezzo passo falso in Champions League col Tottenham, è chiamata subito al riscatto in campionato peraltro in un match particolarmente rischioso come il derby. Contro il Torino, Allegri potrebbe ritrovare Paulo Dybala, dopo quasi un mese di assenza.

L’argentino sarà quasi certamente tra i convocati e potrebbe giocare uno spezzone di partita. In attacco, comunque, dal primo minuto sono certi di una maglia da titolare Higuain e Mandzukic (sebbene il croato sia uscito acciaccato dalla sfida con gli “Spurs”). Il tridente offensivo sarà completato da uno tra Bernardeschi e Douglas Costa, con l’ex Fiorentina che al momento sembra favorito.

Non preoccupano, intanto, le condizioni di Khedira che dovrebbe regolarmente occupare il suo posto a centrocampo. Considerato l’infortunio di Matuidi (il francese sta comunque accelerando il suo recupero), sarà probabilmente Marchisio ad avere una maglia da titolare, con Bentancur relegato ancora una volta in panchina.

Scelte quasi obbligate in difesa, nonostante il ritorno di Howedes (che però non sarà tra i convocati). Barzagli è out, Lichtsteiner proverà un recupero in extremis ma De Sciglio è praticamente certo di partire dall’inizio a destra. Chiellini, Benatia e Alex Sandro completeranno il pacchetto difensivo con Buffon tra i pali.