Thomas Tuchel può considerarsi di fatto già l’allenatore del PSG. Il tedesco, ex Borussia Dortmund, arriverà all’ombra della Torre Eiffel a partire dalla prossima stagione ma il suo ingaggio dovrebbe essere ufficializzato molto tempo prima.

Per la precisione il prossimo 8 maggio, stando almeno a quanto riferisce in queste ore Canal Plus. E’ la data della finale di Coppa di Francia: anche in caso di vittoria, il destino dell’attuale allenatore, Emery, è segnato. La televisione francese ha aggiunto anche alcuni dettagli della trattativa che porterà il tedesco al PSG: Tuchel ha firmato un contratto valido per due stagioni con opzione per il terzo anno ed avrà pieni poteri sul mercato e su come verrà costruita (secondo alcuni rivoluzionata) la rosa dei campioni di Francia.

Tuchel arriva dopo Emery con l’obiettivo di riuscire dove il tecnico spagnolo ha clamorosamente fallito. Il PSG vuole la Champions o almeno essere protagonista fino alle battute finali, l’e Siviglia in due anni ha collezionato invece quarti e ottavi. Con l’aggravante, peraltro, di aver clamorosamente perso il campionato alla sua prima stagione, finendo per essere preceduto dal Monaco di Jardim. Che Tuchel possa essere l’uomo giusto per il PSG è difficile dirlo: di certo il Parco dei Principi si gusterà uno degli allenatori più preparati dal punto di vista tattico nell’intero continente.