E’ stato aggiornato il Ranking Fifa per le nazionali quando ormai mancano appena 7 giorni dall’inizio dei Mondiali 2018 in Russia. Rassegna iridata che, per la prima volta dopo 60 anni, non vedrà impegnata l’Italia.

Gli azzurri erano scivolati al 20esimo posto del Ranking nel mese di maggio, la posizione più bassa mai registrata dalla nostra nazionale da quando è stato introdotto questo sistema ad inizio degli anni ’90. Nel frattempo è cominciata la nuova gestione affidata a Roberto Mancini e un primo, piccolissimo, risultato è arrivato: l’Italia ha guadagnato un posto, piazzandosi così alla 19esima posizione.

Il salto in avanti poteva essere molto più sostanzioso nel caso in cui contro l’Olanda si fosse mantenuto l’1-0 fino alla fine: il colpo di testa di Ake ha però impedito all’Italia di guadagnare 3 posizioni. L’Olanda resta così avanti, ora è 17esima.

Gli azzurri sono stati scavalcati dal Galles (distante soltanto due lunghezze) ma hanno a loro volta superato Croazia (che però avrà modo di recuperare punti in Russia) e Tunisia. L’ultimo Ranking Fifa prima dei Mondiali vede in testa la Germania, con Brasile e Belgio che chiudono il podio. Nella top 10 si segnala il +2 della Polonia (da 10° a ottava) e il -2 della Spagna che è protagonista del percorso inverso.