La Roma si sta rassegnando a perdere Alisson Becker: il giovane portiere brasiliano è finito nel mirino del Real Madrid e la sensazione, netta, è che i campioni d’Europa alla fine stiano aspettando il momento giusto per affondare il colpo.

Anzi, a dirla tutta Florentino Perez avrebbe già recapitato una prima offerta al club giallorosso: 55 milioni di euro. Monchi ha rispedito al mittente, considerato anche che qualche settimana fa è arrivato un secco no a i 60 milioni che aveva proposto il Napoli per il cartellino. La Roma valuta Alisson 80 milioni di euro, la sensazione è che sotto i 70 non si chiuderà e che il Madrid alla fine arriverà proprio a quella cifra.

Naturale che nella capitale si cominci a pensare concretamente al sostituto del brasiliano. Ad oggi sono tre i profili che vengono considerati come possibili eredi di Alisson. Il favorito è Areola, su cui c’è anche il Napoli. Il francese teme di non aver spazio al PSG con l’arrivo di Buffon ma le richieste d’ingaggio e quelle del club transalpino per il cartellino sono davvero alte.

In alternativa potrebbe arrivare l’assalto a Meret, considerato in prospettiva come il vero numero uno della nazionale, senza dimenticare il portiere della Danimarca, Olsen.