Il d.s. della Roma, Monchi, ha fatto il punto sul calciomercato dei giallorossi durante la presentazione alla stampa di due nuovi acquisti, Bianda e Coric. Lo spagnolo, in particolare, ha risposto alle domande insistenti su due voci interessanti (interesse per Mertens e Ziyach) e sul rinnovo di Florenzi.

Su quest’ultimo punto, Monchi non ha mostrato grosso ottimismo: “A dire il vero non ci sono grosse novità negli ultimi giorni. La negoziazione è difficile, lui è un grande giocatore e ha diritto a chiedere un contratto importante, come la nostra offerta. E’ un figlio di Roma e perciò farò di tutto per fargli rinnovare il contratto. Ma oggi siamo lontani”.

Su Mertens e Ziyach ci sono chiusure per motivi diverse: “Mertens non è un obiettivo, Ziyech mi è sempre piaciuto e non posso chiudere al 100%: ma è vero che nel suo ruolo abbiamo tanti calciatori”.

Tiene banco, ovviamente, anche il caso Alisson che molti vedono in partenza, con Real Madrid e Chelsea pronte ad accaparrarsi il portiere brasiliano: “Anche in questo caso non ci sono novità, nel senso che non abbiamo ricevuto offerte per lui. Il fatto che abbiamo un prezzo in testa per una sua eventuale cessione non vuol dire che siamo disposti a cederlo”.