Radja Nainggolan è un nuovo giocatore dell’Inter: manca l’ufficialità ma è lo stesso centrocampista a parlare già da nerazzurro. In poche ore il belga ha prima espresso il suo stato d’animo su Instagram, poi ha rilasciato alcune dichiarazioni alla Gazzetta dello Sport.

Sul popolare social network Nainggolan non aveva nascosto la sua delusione: “Sto male a lasciare la Roma“. Oggi la Gazzetta riporta altri virgolettati strappati al “ninja”: “Per me non è semplice lasciare i giallorossi dopo questi anni meravigliosi. Ho dato davvero tutto per questa maglia, ho vissuto dei momenti indimenticabili. Li porterò tutti nel mio cuore, per sempre”.

Nainggolan ha poi ringraziato i tifosi e lanciato una frecciatina alla società: “Devo solo ringraziare uno per uno i tifosi della Roma, mi hanno sempre sostenuto e dimostrato grande affetto nei miei confronti. Abbiamo passato degli anni bellissimi insieme. In ogni modo è stata la società a decidere di cedermi, quest’operazione non è dipesa da me”.

Il belga è però consapevole dell’importanza del nuovo progetto: “L’Inter mi ha voluto fortemente, più di tutte le altre squadre ed è per questo che devo ringraziare il club. Spalletti? Ritrovo un grande allenatore, per me è un piacere tornare a lavorare con lui”.