Finisce 0-0 l’andata della semifinale di Coppa Italia (o Tim Cup, che dir si voglia) tra Milan e Lazio. Le due squadre si sono ritrovate di fronte 3 giorni dopo la polemica sfida di campionato, decisa da un gol di mano di Cutrone.


Le emozioni, stavolta, sono state molte di meno nonostante il buon ritmo imposto dagli ospiti sin dai primi minuti. Nel complesso avrebbe forse meritato qualcosa in più soprattutto la Lazio, ma i ragazzi di Simone Inzaghi sono apparsi spuntati in attacco e poco ispirati in fase di rifinitura.

Nella ripresa sono arrivate le occasioni più ghiotte. Un colpo di testa di Immobile, capocannoniere del campionato con 20 gol all’attivo, su cross di Lukaku ha chiamato al grande intervento Donnarumma, ma pochi minuti più tardi è stato il Milan a sprecare la palla gol più clamorosa del match.


Cutrone ha impegnato Strakosha con un bel colpo di testa incrociato, l’albanese è riuscito a respingere lasciando però il pallone in piena area di rigore. Ci ha pensato Calhanoglu ad avventarsi sulla palla vagante, ma l’errore (a porta praticamente vuota) del centrocampista ex Bayer Leverkusen è stato clamoroso.

Insomma, la finalista di Coppa Italia si deciderà nel match di ritorno, in programma il prossimo 28 febbraio all’Olimpico.