Il primo derby della Madonnina “made in China” si conclude con uno spettacolare 2-2 che lascia l’amaro in bocca all’Inter e fa gioire il Milan che rimane avanti di un punto in classifica.

Inizio tutto a tinte rossonere con Delofeu vicino al gol in tre circostanze, fermato dal palo e da un superlativo Handanovic, che si ripete sul sinistro da fuori di Suso. L’Inter risponde con Icardi che mette alto da buona posizione dopo la gran giocata di Joao Mario. 

Fiammata nerazzurra nel finale di primo tempo: al 36′ Candreva sigla l’1-0 sfruttando l’incertezza di De Sciglio sul lancio di Gagliardini e beffando Donnarumma con un bel tocco di destro, al 44′ spettacolare scambio Perisic-Icardi e tocco facile a porta vuota del capitano interista che raddoppia e segna il suo primo gol nel derby.

Nella ripresa Perisic si divora per due volte il terzo gol in contropiede, il Milan spinge ma Handanovic si oppone bene al solito Deulofeu. Proteste rossonere per un fallo di mano di D’Ambrosio in area, lo stesso difensore devia la zampata di Romagnoli su cross di Suso che riporta il Milan in partita.

Finale nervoso e convulso che porta a prolungare i cinque minuti di recupero assegnati da Orsato, al 95′ Biabiany fallisce il gol della sicurezza e al 97′ nell’ultimo assalto Zapata in acrobazia corregge in rete la spizzata di Bacca per il pareggio finale, che manda in tripudio i tifosi milanisti e lascia di stucco quelli nerazzurri.

CONDIVIDI