Potrebbe essere italiano il prossimo allenatore del Siviglia. Il club andaluso ha esonerato Berizzo lo scorso 22 dicembre, con la squadra quinta in classifica: una scelta che ha generato numerose critiche considerata anche la situazione personale dell’argentino, operato di cancro alla prostata un mese fa.

In ogni modo il presidente del Siviglia José Castro e il d.s. Oscar Arias sono in questo momento a Roma per discutere con Vincenzo Montella. Il tecnico campano, esonerato dal Milan ormai quattro settimane fa, sarebbe infatti la prima scelta del Siviglia assieme a Carlo Ancelotti. L’ex Bayern Monaco, però, non sarebbe interessato all’incarico.

Montella,s tando a quanto oggi scrive Estadio Deportivo, gode di molti estimatori al Sanchez Pizjuan e potrebbe così provare la sua prima esperienza all’estero. Chi invece ha già allenato oltreconfine è Walter Mazzarri, l’altro nome che sta circolando con insistenza in queste ore. Si profila così una volata a due tra i due tecnici italiani con Guidolin, Tuchel e Javi Gracia più defilati.

Il Siviglia tornerà in campo il prossimo 3 gennaio, in Coppa del Re, contro il Cadiz. Vedremo se ci sarà proprio Montella sulla panchina degli andalusi anche se alcuni rumors parlano di un clamoroso ritorno al Milan visto il pessimo inizio della gestione Gattuso.