Il Villarreal ha la meglio sulla Real Sociedad per 2-1: protagonista indiscusso della partita l’ex Sassuolo Nicola Sansone autore di una rete pazzesca da circa 50 metri di distanza. Ma la partita di Sansone non finisce qui: ha realizzato un’altra rete e si è procurato un rigore, poi sbagliato da Pato.

[adinserter block=”8″] [adinserter block=”11″]

L’ex giocatore del Sassuolo demolisce quindi gli ospiti con una splendida doppietta, da vedere e rivedere il secondo gol realizzato con un tiro da 52 metri. Yuri accorcia le distanze ma oggi la gioia è tutta per il Villarreal e per il giocatore italiano, già ribattezzato “Sansón” da As, che racconta perfettamente la trasformazione del nostro Nicola nell’eroe biblico che lottò contro i Filistei. Il match si sblocca al minuto 22: Soriano serve a centro area Sansone che fa passare il pallone sotto le gambe di Rulli. L’ex Sassuolo non è pago e, dopo quattro minuti, vede Rulli fuori dai pali e lo beffa con una gran destro da centrocampo che finisce sotto la traversa.

Il Villarreal ha cominciato male la stagione, con lo strano addio di Marcelino una settimana prima del playoff di Champions, perso col Monaco. Nemmeno una vittoria nelle prime 4 gare stagionali con Fran Escribá, poi 3 successi di fila tra Liga ed Europa League con 3 reti di Sansone (aveva già segnato col Malaga), che mercoledì debutta al Bernabeu.

[adinserter block=”12″]

CONDIVIDI