L’inglese Starmer inizia la formazione del gabinetto e nomina Reeves per il Tesoro

LONDRA (AP) – Il nuovo primo ministro britannico, Keir Starmer, Venerdì ha promesso di invertire la sfiducia che era cresciuta in 14 anni di governo conservatore e ha detto che avrebbe guidato un compito urgente di rinnovamento nazionale dopo la vittoria schiacciante del suo partito laburista.

Sarebbe un compito arduo.

Povertà in aumento, infrastrutture fatiscenti, Economia sottosviluppata ed economia sovrasviluppata servizio sanitario nazionale ha contribuito al diffuso malcontento e alle lamentele per una “Gran Bretagna distrutta”. La sconfitta fu la peggiore di sempre per i conservatori.

Il primo ministro britannico Rishi Sunak ha affermato che il partito laburista all’opposizione ha vinto le elezioni britanniche dopo che il suo partito conservatore ha subito una schiacciante sconfitta.

“Non c’è dubbio che ricostruiremo la Gran Bretagna”, ha detto Starmer nel suo primo discorso ufficiale mentre i sostenitori esultavano e sventolavano le bandiere della Union Jack fuori dal numero 10 di Downing St.

Starmer ha detto che ci vorrà del tempo, ma il suo governo “rimetterà in piedi il sistema sanitario nazionale”, proteggerà i confini, migliorerà la sicurezza pubblica e ridurrà le bollette dell’elettricità, facendo affidamento sull’energia pulita domestica.

Tra la folla riunita per assistere al cambio di governo c’era David McGeever, il quale ha affermato che Starmer doveva essere rapido nel fornire i dettagli dei suoi piani, cosa che non è avvenuta spesso durante la campagna.

“Da oggi, Keir Starmer deve elaborare alcune politiche reali e implementarle”, ha detto McGeever. “Sapremo col tempo con cosa abbiamo a che fare. Ma sì, chiaramente i conservatori hanno fissato un livello incredibilmente basso e potresti averci caduto sopra.

Starmer n. Prima di arrivare a 10, il suo predecessore, Rishi Sunak, Ha detto addio in un discorso riflessivo dallo stesso luogo in cui ha indetto le elezioni anticipate che hanno portato alla sua cacciata.

“Ho sentito la tua rabbia, la tua delusione e mi assumo la responsabilità di questa perdita”, ha detto Sunak. “A tutti i candidati conservatori e agli attivisti che hanno lavorato instancabilmente per avere successo, mi dispiace che non siamo in grado di darvi il merito che i vostri sforzi meritano”.

READ  17 Ks di Ty Floyd, HR vincente di Kate Peloso Spark LSU a Game 1 Thriller in Florida

Dilaniato da scandali, tumultuosi cambiamenti di leadership e problemi globali al di fuori del suo controllo, il partito di Sunak ha subito la più grande sconfitta nei suoi due secoli di storia.


Il leader laburista Keir Starmer bacia sua moglie Victoria dopo aver parlato con i sostenitori alla Tate Modern di Londra, venerdì 5 luglio 2024. (AP Photo/Kin Cheung)

Con i risultati conteggiati per tutti i collegi elettorali tranne uno, i laburisti hanno vinto 412 seggi nella Camera dei Comuni da 650 seggi. I conservatori ne hanno ottenuti solo 121, in calo rispetto ai 365 del 2019. La sconfitta superò anche la conquista di soli 156 seggi nelle elezioni del 1906.

Il governo dei Tory è stato segnato dal disordinato divorzio della Gran Bretagna dall’Unione Europea, seguito dalla pandemia di COVID-19 e dall’invasione dell’Ucraina da parte della Russia, che hanno tutti colpito l’economia.

Quando Sunak entrò in carica nell’ottobre del 2022, fu il terzo primo ministro in meno di due mesi e iniziò a portare stabilità a un partito in crisi.

La rabbia diffusa per le feste organizzate dallo staff dell’allora primo ministro Boris Johnson in violazione delle sue stesse regole di blocco ha portato alla sua partenza. Il suo successore, Liz Truss, lasciò l’incarico 49 giorni dopo aver scosso l’economia con drastici tagli fiscali.

Truss, che ha perso il seggio a favore dei laburisti, è stato uno dei conservatori più anziani espulsi nella dura resa dei conti elettorale.

Starmer iniziò a nominare ministri del governo responsabili di contribuire a risolvere questi problemi. Ha annunciato che Rachel Reeves, ex economista britannica, sarebbe stata la Cancelliera dello Scacchiere, la prima donna a ricoprire la carica.

READ  Il governo degli Stati Uniti è stato colpito da un attacco informatico globale

Una grande vittoria porterà grandi sfide per Starmer. Constatare il “divario tra i sacrifici del popolo e il servizio che riceve dai politici”, ha ammesso, “ha portato alla stanchezza nel cuore di una nazione, al drenaggio della speranza, dell’anima, ecc.” Spero in un futuro migliore”.

La domanda è se Starmer riuscirà a sistemare i servizi pubblici abbastanza velocemente da soddisfare le aspettative, ha affermato Tim Bale, professore di politica alla Queen Mary University di Londra.

“Il servizio sanitario nazionale è in crisi”, ha detto Bale. “Ci vorranno molti soldi per ripristinare le sue fortune. La domanda è dove il Labour prenderà quei soldi e quanto velocemente potrà farlo.

In segno di instabilità dell’umore pubblico e di rabbia nei confronti del sistema, il prossimo parlamento sarà più diviso e ideologicamente diversificato di quanto non sia stato negli ultimi anni.

I partiti più piccoli, compreso quello centrista, hanno ottenuto centinaia di migliaia di voti Democratici liberali, Ha vinto 71 seggi, 60 seggi in più rispetto alle ultime elezioni. IL Partito dei Verdi Ha vinto quattro seggi su un seggio prima delle elezioni. Il Partito Nazionale Scozzese, che aveva vinto la maggior parte dei 57 seggi scozzesi prima delle elezioni, ha subito una schiacciante sconfitta.

Mentre il risultato complessivo sembra alimentare le recenti oscillazioni elettorali della destra in Europa, comprese Francia e Italia, le stesse basi populiste si riversano in Gran Bretagna.

Riforma nel Regno Unito, partito Nigel FarageBasandosi sul sentimento anti-immigrati del suo partito “riprendiamoci il nostro paese”, ha vinto cinque seggi al suo ottavo tentativo, incluso quello di Farage nella cittadina balneare di Clacton-on-Sea.

Tuttavia, la riforma ha effettivamente ottenuto più voti per i liberaldemocratici e ridotto il sostegno ai conservatori e ha persino catturato alcuni elettori dai laburisti.

Tuttavia, i suoi voti non sono stati distribuiti in modo così efficiente come quelli dei liberaldemocratici centristi, quindi non ha potuto ottenere tanti seggi. Nel sistema elettorale britannico, vince il candidato che ottiene il maggior numero di voti in ciascuna circoscrizione elettorale.

READ  Secondo una nuova ricerca, il cambiamento climatico sta cambiando il colore dei nostri oceani

Il percorso del Labour verso la vittoria è stato il risultato di una campagna cauta, incentrata sulla difesa, senza commettere errori.

Starmer potrebbe mancare di carisma, ma le sue promesse di rilanciare l’economia, investire in infrastrutture e riparare i servizi sociali danneggiati hanno avuto risonanza. Il partito ha anche ottenuto il sostegno delle imprese, comprese le approvazioni da parte dei giornali tradizionalmente conservatori, il tabloid The Sun di Rupert Murdoch, che ha elogiato Starmer per “aver trascinato il suo partito al centro della politica britannica”.

I relativamente conservatori sono rimasti colpiti dai passi falsi, inclusa la decisione di Sunak Cauzione anticipata sui memoriali Il D-Day in Francia segna l’ottantesimo anniversario dell’invasione.

La campagna ha avuto un inizio difficile a maggio, quando Chung si trovava sotto la pioggia battente fuori dal numero 10 di Downing St. Data delle elezioni.

Sei settimane dopo, in una giornata con una pioggia intermittente che ricordava il suo annuncio elettorale, Sunak si è fermato a salutarlo, offrendo i suoi migliori auguri per il suo successore “dignitoso e dotato di spirito pubblico”, nonostante le differenze nella campagna. Ha detto che si sarebbe dimesso dal ruolo di leadership.

Più di 50 paesi andranno alle urne nel 2024

Due ore dopo, Starmer si trovava nello stesso punto. Ha ringraziato Sunak per la sua dedizione e ha notato che è stato il primo Primo Ministro britannico di origine asiatica.

Ha poi chiesto a coloro che lo hanno sostenuto e a coloro che non lo hanno fatto di unirsi a lui nell’opera di rinnovamento nazionale.

“Il nostro lavoro è urgente”, ha detto. “Lo inizieremo oggi.”

___

I giornalisti dell’Associated Press Kwon Ha, Danika Girga e Pan Bylas hanno contribuito a questo rapporto.

—-

Segui la copertura di AP sulle elezioni in tutto il mondo: https://apnews.com/hub/global-elections/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *