Mike Pompeo ha annunciato che non si candiderà alla presidenza nel 2024

(CNN) L’ex segretario di Stato Mike Pompeo ha annunciato che non si candiderà alla presidenza nel 2024.

“Questo non è il nostro momento”, ha detto Pompeo a Fox News.

Pompeo, alimentando la speculazione su una possibile offerta, ha affermato che è stata una “decisione profondamente personale” per lui e sua moglie, Susan, non candidarsi nel 2024. Negli ultimi mesi ha visitato stati con voto anticipato.

Pompeo ha affermato che Donald Trump non è stato il motivo della sua decisione, ma ha sparato alcuni colpi all’ex presidente, il cui gabinetto Pompeo è stato direttore della CIA e segretario di stato.

“Penso che gli americani siano affamati di argomenti, non solo di tweet. Penso che stiano cercando qualcuno in grado di articolare chiaramente la loro visione di ciò che i genitori devono fare per aiutare i propri figli ad avere successo nelle scuole e di come riportare il crimine dalle nostre strade e le nostre città”, ha detto Pompeo.

Ha continuato: “Non so se finirà per essere il presidente Trump scelto dal popolo americano o chi sceglierà il nostro partito come candidato. Ma spero che saranno discussioni reali, discussioni su cose. Questo è veramente importante.”

In una dichiarazione scritta, Pompeo ha lasciato aperta la possibilità di una corsa in futuro, affermando che “ci sono molte più opportunità in cui la leadership presidenziale è ancora necessaria e il tempismo è più appropriato”.

L’ex direttore della CIA ha lanciato nel 2021 il Champion American Values ​​PAC, un gruppo politico volto a sostenere i candidati conservatori in vista delle elezioni di medio termine del 2022.

Più di recente, è stata in tournée all’inizio di quest’anno per il suo libro “Never Give an Inch: Fighting for the America I Love”, in cui l’ex governatore della Carolina del Sud Nikki Haley ha detto di aver cospirato con la figlia dell’ex presidente Donald Trump Ivanka e suo figlio. Jared Kushner ha provato a diventare il vicepresidente di Trump.

READ  Contea di Broward, Florida: gravi inondazioni mentre l'area di Fort Lauderdale deve far fronte a precipitazioni record

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori informazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *