Più di 20 chiatte si sono rotte nel fiume Ohio e sono in corso le operazioni di salvataggio

PITTSBURGH (KDKA) – Diverse forze dell’ordine stanno indagando dopo che più di 20 chiatte si sono rotte e hanno galleggiato lungo il fiume Ohio.

Il comandante del distretto di Pittsburgh del Corpo degli Ingegneri dell'Esercito ha detto a KDKA che sono state contate 26 barche in panne, alcune delle quali appoggiate contro la chiusa e la diga di Emsworth sul fiume Ohio.

Ha detto che le indagini iniziali non hanno rivelato alcun problema con la diga e nessuno è rimasto ferito.

La polizia di Pittsburgh ha detto che la chiamata è arrivata intorno alle 23:30 di venerdì.

Un portavoce della Guardia Costiera degli Stati Uniti ha detto che 26 barche si sono staccate da una nave al miglio. Delle 26 chiatte, 23 erano cariche e tre erano vuote.

Quelli caricati trasportavano carichi secchi come carbone, ma nessun materiale pericoloso.

Non ci sono state denunce di contaminazione o contaminazione.

Undici barche erano ormeggiate e ormeggiate nel fiume presso l'isola Brunot e ora vengono rimorchiate.

9 Emsworth Lock and Dam, disse il comandante.

Nel frattempo, i restanti sei sono passati attraverso la diga e contati a valle, cinque dei quali sono stati ritrovati, uno dei quali si ritiene sia annegato.

Nel processo, la Marina di Becky ha subito ingenti danni, così come altri moli della zona.

L'incidente è ancora oggetto di indagine, ma il comandante ha detto al KDKA che il livello elevato dell'acqua era un fattore determinante.

Campbell Transportation possiede e gestisce chiatte.

I ponti chiusi da un giorno all'altro sono stati riaperti.

Ci sarà copertura per tutta la mattinata su KDKA-TV, CBS News Pittsburgh e KDKA.com.

READ  La principessa Kate d'Inghilterra fa la prima apparizione pubblica dopo l'intervento chirurgico: media statunitensi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *