Dopo la convincente vittoria col Verona, che fa seguito al successo di Bologna e consolida il sesto posto in classifica, il Milan si butta definitivamente alle spalle la figuraccia col Benevento di due settimane fa.

L’Hellas è stato travolto con un perentorio 4-1, è stata di certo una delle migliori prestazione sotto la gestione Gattuso. Il tecnico rossonero fa un primo resoconto di questi mesi: “Probabilmente non mi aspettavo che saremmo arrivati a 60 punti, ma a posteriori visto quanto abbiamo lasciato per strada potevamo fare anche di più. Con questo Milan si possono fare buone cose, contro avversari come quello di oggi spesso abbiamo faticato più del dovuto. Oggi, invece, ho visto una squadra libera mentalmente e fresca dal punto di vista fisico”.

Insomma, sono le condizioni ideali per arrivare alla finale di Coppa Italia che vedrà impegnato il Milan contro la Juventus. Gattuso ricorda: “E’ già tanto essere arrivati fin qua e ora dobbiamo solo pensare a giocarcela. C’è grande rispetto per la Juve, è una delle top in Europa. Noi dovremo preparare al meglio la partita, loro hanno di certo qualcosa in più ma in queste partite secche spesso conta la mentalità e la voglia di far bene. Poi vedremo come finirà, di certo qui tutti vogliono la Coppa…”.