Gli scienziati rivelano il motivo per cui i tuoi capelli diventano grigi quando invecchi

I risultati sono stati pubblicati sulla rivista scientifica peer-reviewed Nature

Gli scienziati hanno scoperto il motivo per cui i capelli umani perdono il loro colore e diventano grigi con l’età Posta di New York. Secondo il team di scienziati, le cellule staminali dei melanociti rimangono intrappolate all’interno del follicolo pilifero e non possono produrre pigmento.

I risultati sono stati pubblicati mercoledì sulla rivista scientifica Science Natura. Per lo studio, gli scienziati hanno monitorato le singole cellule nella pelliccia dei topi per due anni per determinare come i capelli diventano grigi, esaminando attentamente le cellule staminali dei melanociti note per controllare il colore dei capelli. Hanno usato scansioni speciali e tecniche di laboratorio per studiare il processo di invecchiamento cellulare.

Hanno scoperto che la parte della cellula staminale che produce il pigmento cambia man mano che i topi maturano. “Il sistema delle cellule staminali dei melanociti fallisce prima di altre popolazioni di cellule staminali adulte, portando all’ingrigimento dei capelli nella maggior parte degli esseri umani e dei topi”, afferma lo studio.

Man mano che i capelli invecchiano, cadono e ricrescono, le cellule staminali dei melanociti rimangono intrappolate in un’area del follicolo pilifero nota come rigonfiamento del follicolo pilifero. Quando le cellule staminali smettono di circolare attorno al follicolo e diventano stazionarie, non maturano in melanociti a tutti gli effetti. I capelli diventano quindi grigi, bianchi o argentati poiché il pigmento non viene prodotto.

“Questo è un grande passo avanti nella comprensione del motivo per cui siamo grigi”, ha affermato Mayumi Ito, autrice dello studio e professore di dermatologia presso la Grossman School of Medicine della New York University.

READ  AI "Godfather" Geoffrey Hinton avverte delle insidie ​​mentre lascia Google

Ha spiegato: “La perdita di attività camaleontica nelle cellule staminali dei melanociti può essere responsabile dell’ingrigimento e della perdita di colore dei capelli.

I ricercatori hanno anche suggerito che se le loro scoperte fossero vere negli esseri umani, potrebbero aprire un potenziale modo per invertire o prevenire i capelli grigi.

Il ricercatore principale dello studio, Gui Sun, ha dichiarato: “I meccanismi appena scoperti possono avere la stessa posizione stabile delle cellule staminali dei melanociti negli esseri umani”. In tal caso, questo fornisce un potenziale percorso per prevenire o fermare l’ingrigimento dei capelli umani aiutando le cellule congestionate a tornare indietro tra i follicoli in crescita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *