Gli elettori del Wisconsin approvano la misura per limitare il finanziamento elettorale privato

giocare

Gli elettori del Wisconsin hanno approvato martedì sera Due misure appoggiate dai repubblicani Cambierà il modo in cui si svolgono le elezioni in uno Stato cruciale come il campo di battaglia.

La maggioranza degli elettori del Wisconsin ha sostenuto un emendamento costituzionale statale per impedire ai governi locali di utilizzare donazioni private per finanziare la parte amministrativa delle elezioni. Hanno anche votato a favore della disposizione secondo la quale il lavoro legato alle elezioni dovrebbe essere svolto esclusivamente dai funzionari elettorali.

I repubblicani hanno vinto correzioni Metodi per ridurre l'influenza esterna nelle elezioni statali. I democratici, nel frattempo, si sono opposti, sostenendo che avrebbero portato a inutili ambiguità per i funzionari elettorali, soprattutto perché negli ultimi anni hanno lottato con le risorse.

Le misure mirano a rispondere alle preoccupazioni dei conservatori riguardo ai milioni di dollari donati dai gruppi per i diritti di voto alle più grandi città del Wisconsin durante le elezioni del 2020.

Quell'anno, Tech e il Center for Civic Life fecero una donazione Più di 8 milioni di dollari a cinque principali centri del Wisconsin come parte di uno sforzo nazionale per aiutare i governi locali a gestire i costi associati alle elezioni durante la pandemia di COVID-19.

I funzionari elettorali che hanno ricevuto il denaro hanno affermato che ciò li ha aiutati a soddisfare la crescente domanda di votazioni per corrispondenza e ad aumentare gli sforzi di voto per posta. Ma i gruppi repubblicani sostenevano che il denaro veniva speso principalmente nelle roccaforti democratiche e distorceva i risultati della corsa.

READ  Eclissi solare 2024: milioni di persone nel Nord America vedranno quello che promette di essere un successo

In Wisconsin, i gruppi conservatori hanno incoraggiato gli elettori a impedire che la pratica continuasse fino al 2024 e oltre votando “sì” su due misure elettorali. L'ex presidente Donald Trump, presunto candidato presidenziale GOP 2024, ha avuto il suo peso in vista delle elezioni di martedì. La sua campagna ha incoraggiato gli elettori a sostenere le misure Un post sui social La settimana scorsa.

I gruppi per l’integrità elettorale, tra cui i Democratici e l’American Civil Liberties Union, si sono fermamente opposti a entrambi gli emendamenti. Hanno affermato che vietare i finanziamenti privati ​​per l’amministrazione elettorale senza integrarli con investimenti governativi ostacolerebbe il lavoro vitale degli uffici elettorali in tutto lo stato.

Inoltre, hanno espresso preoccupazione per il fatto che la legge creerebbe una diffusa incertezza sul tipo di fonti private – compresi i seggi elettorali non pubblici e le macchine per il voto – utilizzate dagli uffici elettorali del Wisconsin.

Contribuiscono: Hope Karnob e Jesse Oboyen, Milwaukee Journal Sentinel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *