L’amministrazione Biden ha approvato Willow, un importante progetto di trivellazione petrolifera dell’Alaska

(CNN) L’amministrazione Biden dovrebbe dare presto l’approvazione Progetto Willow di ConocoPhillips, un importante progetto di trivellazione petrolifera sul North Slope dell’Alaska, secondo una fonte del Congresso a conoscenza dei dettagli. La fonte ha confermato che la decisione sarà annunciata la prossima settimana.

L’approvazione prevista è una vittoria per i rappresentanti bipartisan del Congresso dell’Alaska e una coalizione di tribù e gruppi dell’Alaska, che hanno salutato lo sforzo di trivellazione come nuove entrate e posti di lavoro tanto necessari per la remota regione. Questo è Un duro colpo per i gruppi climatici e le tribù dell’Alaska Gli oppositori di Willow sostengono che il piano danneggerebbe gli ambiziosi obiettivi climatici del presidente e comporterebbe rischi per la salute e l’ambiente.

La portavoce della Casa Bianca Karine Jean-Pierre ha respinto venerdì, affermando che non è stata presa alcuna decisione finale sul piano e che il Dipartimento degli interni degli Stati Uniti avrebbe preso “una decisione indipendente sul programma Willow”.

“Non sono state prese decisioni definitive – chiunque dica che è stata presa una decisione definitiva si sbaglia”, ha detto Jean-Pierre. “Il presidente Biden sta realizzando l’agenda climatica più aggressiva di qualsiasi presidente degli Stati Uniti nella storia e promuovendo un’espansione senza precedenti dell’energia pulita”.

Un portavoce del ministero dell’Interno ha rifiutato di commentare. Dennis Nuss, un portavoce di ConocoPhillips, ha dichiarato alla CNN che nessuna decisione sul progetto Willow era stata condivisa con la società e non era disponibile per un commento.

Non è stato immediatamente chiaro se la direzione abbia approvato una versione del piano con tre strisce di perforazione o una versione più piccola con due strisce di perforazione. All’inizio di questo mese, i funzionari della Casa Bianca hanno introdotto un piano più piccolo, a due esercitazioni, per placare le preoccupazioni dei gruppi ambientalisti. Nelle ultime settimane e nei giorni che hanno preceduto l’approvazione del piano, diverse versioni complete del verbale della decisione sono state fatte circolare tra il personale della Casa Bianca e dell’Interno, ha detto la fonte.

READ  'Sii vigile': 3 anziani accoltellati a morte in casa Newton, nessun arresto

John Podesta, consigliere senior della Casa Bianca per il clima e l’applicazione dell’energia pulita, ha dichiarato giovedì alla CNN che l’Ufficio per il clima della Casa Bianca sta lavorando al progetto “in coordinamento” con il Dipartimento dell’Interno, ma ha sottolineato che sarà l’Interno a prendere la decisione finale.

Venerdì scorso, la delegazione del Congresso dell’Alaska ha incontrato Biden e il personale senior della Casa Bianca e degli Interni. Durante l’incontro, i legislatori dell’Alaska hanno sostenuto che il programma di trivellazione petrolifera rappresenta un passaggio dai combustibili fossili verso un’energia più pulita e andrebbe a vantaggio delle comunità native dell’Alaska sul remoto North Slope, dove cibo e carburante sono incredibilmente costosi.

Vista aerea di Nuikchut, Alaska il 28 maggio 2019.

“Abbiamo fatto il nostro caso”, ha detto il senatore repubblicano dell’Alaska. Dan Sullivan ha detto alla CNN. “Erano per lo più in modalità di ascolto.”

La National Petroleum Reserve in Alaska, l’area di proprietà federale dove è previsto il progetto, contiene fino a 600 milioni di barili di petrolio. Secondo le stesse stime dell’amministrazione, il progetto Willow produrrebbe abbastanza petrolio da rilasciare 9,2 milioni di tonnellate di inquinamento da carbonio che riscalda il pianeta all’anno, l’equivalente di mettere in circolazione 2 milioni di auto alimentate a gas.

I nativi dell’Alaska che sostengono il piano affermano che aiuterebbe a portare posti di lavoro e entrate tanto necessari in aree remote e contribuirebbe a ridurre i costi astronomici per il carburante.

Nagruk Harzarek, capo del gruppo di difesa, ha dichiarato in una recente conferenza stampa che il piano ha “il consenso della maggioranza” tra i nativi dell’Alaska sul North Slope. “Usiamo i posti di lavoro forniti da programmi come questo”, ha detto Harsarek. “[They] Dai un reddito alle famiglie del North Slope”.

READ  S&P 500, Nasdaq in rialzo mentre Apple raggiunge il record

Altri nativi dell’Alaska che vivono vicino al progetto pianificato, compresi i funzionari della città e le tribù di Nuiksoot, hanno affermato di essere profondamente preoccupati per gli impatti sulla salute e sull’ambiente di un importante sviluppo petrolifero così vicino al loro villaggio.

I difensori dell’ambiente dovrebbero presentare una causa in tribunale contro il piano. Il gruppo di diritto ambientale Earthjustice sta preparando una causa contro il progetto; L’autorità dell’amministrazione Biden di proteggere le risorse di superficie sulle terre pubbliche dell’Alaska include l’adozione di misure per ridurre l’inquinamento da carbonio che riscalda il pianeta e la loro giustificazione legale per sostenere che l’inquinamento da carbonio di Willow alla fine si aggiungerà.

“Se è vero, l’amministrazione Biden sta tradendo il suo impegno fondamentale per frenare il cambiamento climatico”, ha detto in una dichiarazione il presidente di EarthJustice Abigail Dillon. “Crediamo che l’amministrazione Biden abbia preso la decisione giusta rifiutando Willow, e se prende la decisione sbagliata, ci impegniamo a contestarla”.

Questa storia è stata aggiornata con ulteriori dettagli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *