3 sindacati che rappresentano circa 9.000 docenti e personale della Rutgers University per iniziare uno sciopero storico sulle trattative contrattuali

(CNN) Tre sindacati che rappresentano circa 9.000 docenti e personale della Rutgers University scioperano lunedì mattina, hanno detto i sindacati, segnando il primo sciopero accademico nei quasi 257 anni di storia dell’università dopo quasi un anno di trattative contrattuali.

I membri dei sindacati piccheranno nei tre campus principali di Rutgers a New Brunswick, Newark e Camden, nel New Jersey, per chiedere una retribuzione più alta, una migliore sicurezza del lavoro per i docenti a contratto e finanziamenti garantiti per gli studenti laureati, hanno detto i rappresentanti sindacali. Una pubblicazione congiunta.

“Coloro che sono più vicini alla missione di apprendimento e insegnamento, ricerca e servizio della nostra università meritano di più che semplicemente sopravvivere e sopravvivere”, ha detto la studentessa del master Rutgers Michelle O’Malley in un municipio virtuale domenica sera.

Ci sono tre sindacati Rutgers AAUP-AFT, che rappresenta docenti a tempo pieno, lavoratori laureati, ricercatori post-laurea e consulenti; IL Rutgers Adjunct Faculty Union, che si riferisce ai docenti a tempo parziale; E AAUP-BHSNJSi riferisce ai docenti che insegnano nelle strutture cliniche e sanitarie pubbliche dell’università.

Mentre i leader sindacali si aspettano che la mossa interrompa l’istruzione e la “ricerca acritica”, l’università insiste che la maggior parte delle lezioni continuerà. I medici delle strutture sanitarie dell’università “continueranno a svolgere compiti di assistenza ai pazienti e importanti ricerche sospendendo il lavoro di volontariato”, ha affermato il comunicato dei sindacati.

In Vengono pubblicate le linee guida In caso di sciopero, l’università consigliava agli studenti di continuare a frequentare le lezioni ea svolgere i compiti come di consueto.

“Dire che questo è profondamente deludente sarebbe un eufemismo”, ha detto il presidente della Rutgers University Jonathan Holloway in una lettera alla comunità. Secondo Holloway, le due parti hanno concordato di nominare un mediatore due giorni prima dell’annuncio dello sciopero.

READ  L'Ucraina continua a premere dopo che la Russia ha dichiarato la vittoria a Pakmut

“Nelle ultime settimane, i negoziati sono stati costanti e continui”, ha affermato il presidente. “Come ho detto, ci sono stati progressi significativi e sostanziali e credo che ci siano solo alcune questioni in sospeso. Continueremo a negoziare fino a quando sarà necessario per raggiungere accordi e non ci impegneremo in attacchi personali o disinformazione”.

I rappresentanti sindacali, tuttavia, insistono sul fatto che l’università si è rifiutata di soddisfare le loro richieste centrali.

“Dopo essere stati seduti al tavolo delle trattative per 10 mesi per ottenere ciò che riteniamo giusto e giusto, come salari equi, sicurezza del lavoro e accesso a un’assistenza sanitaria a prezzi accessibili, non abbiamo altra scelta che votare per lo sciopero”, ha affermato Amy Higer, una parte docente a tempo presso la Rutgers e presidente dell’Adjunct Faculty Union, ha dichiarato in una nota.

Ha continuato: “Abbiamo sentito l’amministrazione dire che uno sciopero danneggerà gli studenti. Ma sai cosa fa davvero male agli studenti? Una paga più bassa per gli insegnanti e un turnover più elevato dovuto al dover presentare nuovamente domanda per il loro lavoro ogni semestre”.

All’interno del governatore del New Jersey Bill Murphy Una dichiarazione I rappresentanti delle squadre di contrattazione universitaria e sindacale si sono incontrati lunedì nel suo ufficio per “avere un dialogo costruttivo”, ha detto.

Oltre ai tre gruppi che hanno annunciato lo sciopero, altri nove sindacati chiedono nuovi contratti con l’università, secondo un comunicato sindacale.

Elizabeth Wolff e Rebecca Rice della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *