Le spedizioni di Mac di Apple sono diminuite di oltre il 40%, peggio dei principali concorrenti: IDC

Il chip M2 che alimenta il nuovo MacBook Air viene mostrato durante l’annuale Worldwide Developers Conference di Apple a San Jose, in California, il 6 giugno 2022.

Pietro DaSilva | Reuters

Le spedizioni globali di computer di Apple sono diminuite del 40,5% su base annua nel primo trimestre del 2023, a causa di una più ampia contrazione della domanda dei consumatori. Secondo a una società di ricerca chiamata ITC.

Cinque dei maggiori produttori di computer – Apple, ASUS, Dell, HP e Lenovo – hanno registrato cali a due cifre nelle spedizioni del primo trimestre, riflettendo la debolezza della domanda e i continui problemi di inventario. Ma il declino di Apple è stato complessivamente enorme.

Secondo i dati ITC, la quota di mercato globale dei PC di Apple è scesa dall’8,6% al 7,2% tra il primo trimestre del 2022 e il primo trimestre del 2023. Secondo IDC, l’azienda ha spedito 2,8 milioni di dispositivi in ​​meno all’anno fino al primo trimestre del 2023.

Questo non è del tutto inaspettato. Il direttore finanziario di Apple, Luca Maestri, ha dichiarato a febbraio che Apple si aspettava un calo a due cifre delle vendite di Mac e iPad rispetto all’anno precedente nel trimestre di marzo. I ricavi dei Mac sono diminuiti del 28,66% su base annua nel trimestre di dicembre. Il CEO di Apple, Tim Cook, ha affermato all’epoca che il difficile contesto macroeconomico ha influenzato le vendite di iPhone, Mac e Apple Watch.

Le azioni Apple sono scese di circa il 2% lunedì mattina.

“I risultati preliminari rappresentano la conclusione di un’era di domanda guidata da Covid e almeno un ritorno temporaneo ai modelli pre-Covid”, ha affermato ITC.

READ  TikTok è stato introdotto dagli Stati Uniti per affrontare i problemi di sicurezza nazionale

“Anche con forti sconti, i canali e i produttori di PC possono aspettarsi che gli inventari elevati persistano per tutta la metà dell’anno e nel terzo trimestre”, ha affermato in un rapporto il ricercatore ITC Jitesh Uprani.

Il rapporto ITC afferma che i produttori di PC soffriranno in futuro, con una crescita che dovrebbe riprendere entro la fine dell’anno.

C’è un potenziale vantaggio per i produttori di PC, ha affermato ITC. La debole domanda offre alle aziende l’opportunità di completare la “ristrutturazione dei propri piani” e di eliminare i colli di bottiglia della catena di approvvigionamento. Questo spazio di respiro è particolarmente utile per aziende come Apple, che hanno iniziato a spostare fornitori e assemblatori per spostare le loro operazioni oltre la Cina.

Un portavoce di Apple non è stato immediatamente disponibile per un commento.

Apple riporterà i guadagni del trimestre di marzo il 4 maggio.

Correzione: secondo i dati ITC, la quota di mercato globale dei PC di Apple è scesa dall’8,6% al 7,2% tra il primo trimestre del 2022 e il primo trimestre del 2023. La versione precedente specificava in modo errato la variazione percentuale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *