A Putin G: Discuteremo il tuo piano per porre fine alla guerra in Ucraina

  • Di Belen Chatterjee
  • notizie della BBC

Titolo del video,

‘Caro amico’ – Vladimir Putin dà il benvenuto a Xi Jinping in Russia

Durante la tanto attesa visita del presidente cinese a Mosca, Vladimir Putin ha detto che avrebbe discusso il piano in 12 punti di Xi Jinping per “risolvere la crisi acuta in Ucraina”.

“Siamo sempre pronti per il processo di negoziazione”, ha detto Putin, mentre i leader si chiamavano “cari amici”.

Ma venerdì gli Stati Uniti hanno avvertito che il piano di pace potrebbe essere una “tattica di deterrenza”.

Il segretario di Stato americano Anthony Blinken ha dichiarato: “Il mondo non deve lasciarsi ingannare da nessuna mossa tattica della Russia, sostenuta dalla Cina o da qualsiasi altro paese, per congelare la guerra alle sue condizioni”.

Ha aggiunto: “Chiedere un cessate il fuoco che non includa la rimozione delle forze russe dal territorio ucraino sosterrebbe efficacemente l’affermazione di una vittoria russa”.

Il piano della Cina non prevede specificamente il ritiro della Russia dall’Ucraina, che secondo l’Ucraina è una precondizione per qualsiasi colloquio.

Ha invece parlato di “rispettare la sovranità di tutti i paesi”, affermando che “tutte le parti dovrebbero essere razionali ed esercitare moderazione” e “gradualmente ridurre la situazione”.

Il piano condannava anche l’uso di “sanzioni unilaterali”, viste come una critica implicita agli alleati dell’Ucraina in Occidente.

Lunedì, una banda militare ha dato a Xi un caloroso benvenuto a Mosca. Putin ha elogiato la Cina per “aver aderito ai principi di giustizia” e per aver spinto per “una sicurezza totale per ogni paese”.

In risposta, Xi ha detto a Putin: “Sotto la tua forte leadership, la Russia ha compiuto grandi progressi nel suo prospero sviluppo. Sono fiducioso che il popolo russo continuerà a darti un fermo sostegno”.

Prima della visita di Xi, Putin ha scritto sul quotidiano cinese People’s Daily che i due paesi non sarebbero stati indeboliti da una politica “aggressiva” degli Stati Uniti.

Pubblicamente, i leader ucraini hanno onorato il loro terreno comune con la Cina: sovranità e integrità territoriale.

Ma in privato stanno facendo pressioni per un incontro o una telefonata tra il presidente Volodymyr Zelensky e il signor Xi.

Il timore a Kiev è che il sostegno della Cina alla Russia – attualmente basato su tecnologia e commercio – possa diventare militare, compresi i proiettili di artiglieria.

“Se la Cina si muove per fornire apertamente armi alla Russia, prenderà parte al conflitto dalla parte dell’aggressore”, ha dichiarato Oleksiy Danilov, segretario del Consiglio di sicurezza e difesa nazionale dell’Ucraina.

È nell’interesse di Pechino stabilizzare le relazioni con la Russia, con la quale condivide un confine di 4.300 km (2.700 miglia), ha affermato Yu Ji, ricercatore cinese presso Chatham House.

La Russia è la fonte di petrolio per la più grande economia di Pechino ed è vista come un partner nel contrastare gli Stati Uniti.

Questa potrebbe essere un’opportunità per lui per esplorare la possibilità di mediare tra Russia e Ucraina.

Il signor Shi sarà trattato con un pasto di sette portate, tra cui pesce nelma del fiume Pechora nel nord della Russia, zuppa di pesce tradizionale russa e frittelle con quaglia, accompagnate da vino russo.

Il portavoce presidenziale Dmitry Peskov ha indicato che ci sarà una “spiegazione dettagliata” delle azioni di Mosca in Ucraina durante la cena. Domani, giorno clou della visita, si incontreranno le delegazioni russa e cinese.

Ciò significa che Putin può essere tecnicamente arrestato in 123 paesi, anche se né la Cina né la Russia sono in quella lista.

Dopo l’annuncio della Corte penale internazionale, Blinken ha affermato che il viaggio a Mosca significa che la Cina “non ritiene il Cremlino responsabile” per le atrocità in Ucraina.

I leader occidentali hanno cercato da febbraio di isolare la Russia dopo la sua invasione su vasta scala dell’Ucraina.

Ma non sono stati in grado di creare un consenso globale, con Cina, India e molti paesi africani riluttanti a condannare Putin.

READ  Trump ha visitato uno storico tribunale di Miami con l'accusa di accaparramento di documenti riservati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *