Guerra in Ucraina: quattro morti nell’attacco russo agli appartamenti nella città occidentale di Lviv

  • Di Jaroslav Lukiv
  • notizie della BBC

Titolo del video,

GUARDA: Appartamenti di Lviv distrutti da un razzo

Almeno quattro persone sono morte quando un razzo russo ha colpito un condominio nella città ucraina occidentale di Lviv, ha detto il ministro degli interni ucraino.

Ihor Klimenko ha detto che altre 32 persone sono rimaste ferite in quello che il sindaco di Lviv ha definito “uno dei più grandi attacchi” alle infrastrutture civili della città.

Il presidente Volodymyr Zelensky ha promesso una risposta “ferma” all’attacco notturno dei “terroristi russi”.

L’esercito russo non ha commentato l’attacco.

Il signor Klymenko, scrivendo su Telegram, ha affermato che almeno sette persone sono state salvate dal complesso di appartamenti e si temeva che molte altre fossero intrappolate tra le macerie.

Il sindaco Andriy Sadovyi ha pubblicato un video che mostra le finestre rotte nell’edificio colpito, che sembrava avere quattro piani.

Sul posto sono stati avvistati anche auto danneggiate e detriti.

“Molti appartamenti sono stati danneggiati, più di 50”, ha detto il sindaco in un breve videomessaggio.

Il signor Sadowi ha detto che le persone sono state salvate dalle macerie poco tempo fa, ma le squadre di soccorso stanno continuando a cercare poiché si teme che altri residenti siano rimasti intrappolati lì.

Il sindaco ha successivamente registrato un nuovo discorso video dopo che l’entità della devastazione è diventata chiara.

Ha detto che i tetti di diversi edifici sono stati spazzati via e anche gli ostelli delle scuole e dei politecnici sono stati danneggiati.

didascalia dell’immagine,

La gente guarda mentre i servizi di emergenza arrivano sulla scena

Nel frattempo, il leader regionale di Lviv Maksym Kozytskyi ha affermato che “le infrastrutture vitali” della città sono state colpite. Non ha fornito alcun dettaglio.

Kositsky ha affermato che “l’obiettivo principale della Russia è distruggere il popolo ucraino… ma vinceremo”.

Per mesi la Russia ha effettuato micidiali attacchi con missili e droni sulle città ucraine, colpendo spesso obiettivi civili e provocando diffusi blackout.

La scorsa settimana, 13 persone, compresi bambini, sono state uccise in un attacco contro un ristorante e un centro commerciale nella città orientale di Kramatorsk, vicino alle parti dell’Ucraina occupate dai russi.

Nonostante si trovi a centinaia di chilometri dalle principali linee del fronte nell’est e nel sud dell’Ucraina, Lviv ha anche subito attacchi russi.

READ  Aeroporto di Tokyo Haneda: due aerei potrebbero essersi scontrati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *