Tesla sta costruendo una nuova fabbrica a Monterrey, in Messico [Updated]

Un accordo per una fabbrica Tesla in Messico dovrebbe essere annunciato ogni giorno, dicono i funzionari, a seguito di una telefonata tra il CEO di Tesla Elon Musk e il presidente messicano Andres Manuel Lopez Obrador.

Aggiornamento: Il presidente messicano ha ora confermato che Tesla costruirà una fabbrica a Monterrey, con dettagli che probabilmente arriveranno domani.

Da mesi circolano voci secondo cui Tesla si sta avvicinando all’annuncio di un piano per una gigafabbrica in Messico.

L’anno scorso, quando il CEO di Tesla Elon Musk ha discusso del prossimo stabilimento di Tesla in Nord America, abbiamo confermato che Tesla stava prendendo in considerazione i siti per una nuova fabbrica in Canada, Messico e Stati Uniti.

A ottobre, Musk ha visitato lo stato e ha incontrato il governatore, suscitando voci su una fabbrica Tesla in Messico. I media locali hanno riferito che Tesla è particolarmente interessata a una località a Santa Catarina, un comune appena fuori Monterrey a Nuevo Leon.

Dopo la visita, il governo ha confermato le discussioni sui potenziali investimenti nello stato.

A dicembre è stato raggiunto un accordo per portare una fabbrica Tesla in Messico con un annuncio previsto entro un mese. Entro la fine del mese, i funzionari del governo hanno affermato che un annuncio di Tesla era imminente, ma due mesi dopo non è ancora arrivato.

Le cose si sono complicate ultimamente, con il presidente del Messico, Andres Manuel Lopez Obrador, coinvolto in prima persona nelle trattative. Ha detto che era riluttante a consentire a Tesla di costruire una fabbrica nel suo stato di Nuevo Leon, controllato dall’opposizione, a causa di “preoccupazioni per l’approvvigionamento idrico”.

READ  L'indice di gradimento di Biden tocca un nuovo minimo

Invece, ha esortato Tesla a costruire una fabbrica a Città del Messico in un nuovo centro commerciale vicino a un nuovo aeroporto, che ha promosso.

Le parti sono ormai vicine a un accordo dopo le due telefonate tra López Obrador ed Elon Musk nei giorni scorsi.

Funzionari messicani hanno confermato che i due hanno parlato per 35 minuti sabato e 40 minuti lunedì, ha riferito Reuters. Funzionari governativi affermano che l’accordo è vicino e potrebbe essere annunciato già oggi.

La nuova voce arriva domani poco prima dell’investor day di Tesla, quando Tesla dovrebbe spiegare che prevede di aumentare la produzione di veicoli elettrici a 20 milioni di veicoli all’anno entro la fine del decennio.

La casa automobilistica ha indicato che sarà necessario costruire otto nuove gigafabbriche per raggiungere questo obiettivo. Pertanto, si prevede che più posti saranno annunciati relativamente presto.

Aggiornamento: Il presidente López Obrador ha confermato che Tesla costruirà una fabbrica a Monterrey, Nuevo Leon. I dettagli sono attesi entro questa settimana, molto probabilmente domani al giorno degli investitori di Tesla.

FTC: Utilizziamo link di affiliazione automatica che generano entrate. Ulteriore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *