I mammut lanosi sono un passo avanti verso il ritorno

Nota dell'editore: una versione di questa storia è apparsa nella newsletter Wonder Theory Science della CNN. Per riceverlo nella tua casella di posta, Registrati gratuitamente qui.



CNN

Nel nostro ambiente quotidiano ci sono costanti richiami ai numerosi episodi di vita che si sono svolti sulla Terra.

Rocce e terra conservano testimonianze di secoli prima di noi La più antica foresta fossile del pianeta 390 milioni di anni fa crescevano alberi insoliti.

I fossili rivelano la diversità della vita che fiorì e scomparve nel corso di migliaia di anni, e le tombe raccontano storie Persone che hanno vissuto difficoltà inimmaginabili Secoli fa.

La costante della vita sulla Terra è che è in costante cambiamento. Anche gli scienziati non possono essere d'accordo Un nuovo capitolo nella storia della Terra o no È iniziato.

Anche se può sembrare impossibile riportare in vita specie estinte da tempo, gli scienziati stanno facendo scoperte che potrebbero riportarle in vita, forse in un futuro non così lontano.

Nano Calvo/VWPCS/AP

Un fossile di mammut lanoso (sullo sfondo a sinistra) e una replica più piccola (a destra) sono in mostra al Caixaforum di Saragozza, in Spagna.

Un ambizioso progetto per ingegnerizzare geneticamente un mammut lanoso che non vagava per la terra da 4.000 anni ha fatto un altro passo verso la realtà.

Colossal Biosciences, una società con sede a Dallas che mira a creare un ibrido di mammut che assomigli esattamente alla sua controparte estinta, ha riprogrammato le cellule di un elefante asiatico. La specie animale più vicina al mammut lanoso.

Ora le celle modificate possono eventualmente essere utilizzate Un mammut ibrido può aiutare a far crescere un mantello lanoso E sviluppare altri tratti necessari per la sopravvivenza nell’Artico.

READ  Uomo antisommossa condannato a 80 mesi di carcere per aver ucciso Brian Signik il 6 gennaio

L’azienda spera che la resurrezione del mammut lanoso aiuterà a ripristinare la vulnerabile tundra artica, minacciata dal riscaldamento globale.

La visione telescopica a infrarossi del telescopio spaziale James Webb ha individuato una misteriosa galassia che esisteva quando l'universo aveva 700 milioni di anni – nella sua giovinezza, astronomicamente parlando.

Questa scoperta ha sorpreso gli scienziati e l'hanno scoperto La più antica galassia “morta” mai osservataE ha smesso di formare stelle non appena è iniziata la nascita delle stelle nell'universo.

Violente interazioni tra stelle o buchi neri possono derubare le galassie del gas di cui hanno bisogno per formare le stelle, ma finora nessuna teoria ha spiegato completamente cosa è successo in questa lontana galassia.

Serhat Cetinkaya/Anadolu/Getty Images

Il pane di 8.600 anni è stato scoperto nel sito archeologico neolitico di Çatalhöyük, patrimonio mondiale dell'UNESCO nel distretto di Kumra di Konya, in Turchia.

Pane e formaggio sono uno dei migliori abbinamenti culinari, ma il pane in questione ha 8.600 anni e il formaggio è noto per il suo aroma pungente.

Gli archeologi hanno scoperto residui soffici delle dimensioni di un palmo in un antico focolare in Turchia Un tondo crudo di pane lievitato prodotto intorno al 6600 a.CÈ il pane più antico del mondo.

Nel frattempo, il favorito della Francia Il formaggio Camembert potrebbe essere a rischio di estinzione.

Il fungo utilizzato per produrre il formaggio, che conferisce al Camembert sia il suo aroma caratteristico che il suo sapore ricco, scarseggia, facendo temere agli appassionati che i giorni del Camembert siano contati.

Una passeggiata attraverso le foreste della Terra 120 milioni di anni fa avrebbe regalato uno spettacolo familiare in un paesaggio dominato dai dinosauri: gli uccelli. Bene, almeno fino a quando le creature piumate non aprono il becco per rivelare file di denti.

READ  Le tariffe dell'acqua dovrebbero aumentare, afferma il regolatore

Allora erano di moda gli uccelli dentati. Ma i ricercatori hanno trovato un fossile Una nuova specie chiamata “Lo strano uccello di Attenborough”. Prende il nome dal naturalista britannico Sir David Attenborough, è un tipo strano perché privo di denti.

La scoperta di un uccello simile al pettirosso cambia il modo in cui gli scienziati pensano alla complessa storia dell'evoluzione degli uccelli.

Separatamente, un paleontologo dilettante con lo sguardo da aquila, fuori a fare una passeggiata con il suo cane, individuò un osso esposto, che fu scoperto. Uno scheletro di titanosauro quasi completo è attaccato dal cranio alla coda.

Garba Romano

Uno strumento di pietra trovato in un sito archeologico in Ucraina, Korolevo, suggerisce che gli antichi esseri umani avevano molta roccia dura con cui lavorare.

Gli scienziati hanno utilizzato uno schema del cielo unico per determinare che gli antichi esseri umani vivevano in Europa 1,4 milioni di anni fa.

Ciottoli sepolti in una cava in Ucraina e strumenti di pietra trovati sotto strati di terra sono stati analizzati per individuare particelle radioattive rinchiuse all'interno di grani minerali.

In un lontano passato, quando le rocce erano in superficie, i raggi cosmici, o particelle cariche che viaggiano attraverso l'universo e atterrano sulla Terra, penetrano nella pietra, creando marcatori radioattivi che aiutano i ricercatori a determinare per quanto tempo lo strato archeologico è rimasto sepolto. .

I manufatti recentemente datati sono le prime prove della presenza di ominini in Europa. La squadra sta cercando di determinare in modo più accurato I primi esseri umani costruivano strumentiMa i risultati della ricerca hanno fornito indizi.

READ  Trump colpisce il sentiero della campagna mentre si carica nella corsa del 2024

Prendi una tazza di caffè e dai un'occhiata a queste letture interessanti:

– Le imponenti dune stellari a forma di piramide sono le caratteristiche più alte dei deserti della Terra e i ricercatori ne hanno trovato prove. Tumuli unici iniziarono a formarsi migliaia di anni fa.

— Come un ragazzo di 13 anni potrebbe decifrare il codice Il mito del “raggio della morte” dell'inventore greco Archimede La luce del sole avrebbe potuto essere usata per bruciare le navi.

— Hai visto l'eclissi solare totale del 2017? Aspettatevi che l'eclissi di quest'anno dell'8 aprile sia diversa in molti modi chiave Durata e visibilità dell'evento celeste.

Ti è piaciuto quello che hai letto? Oh, ma c'è di più. Registrati qui Ricevi la prossima edizione di Wonder Theory nella tua casella di posta, offerta dagli scrittori scientifici e spaziali della CNN. Ashley Strickland E Katie Hunt. Trovano meraviglie nei pianeti oltre il nostro sistema solare e nelle scoperte del mondo antico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *