Il comitato etico della Camera apre un’indagine su George Santos

Il comitato etico della Camera ha annunciato giovedì di aver aperto un’ampia indagine sul rappresentante George Santos, repubblicano di New York, sotto esame per bugie sul suo passato e domande sulle sue finanze elettorali.

Nelle denunce formali il sig. L’indagine coprirà diverse aree di presunta cattiva condotta di Santos, inclusa quella presentata da due dei suoi coinquilini.

I massimi membri repubblicani e democratici del comitato hanno affermato in una dichiarazione che il sig. Hanno detto che stanno cercando di determinare se Santos non abbia compilato correttamente i moduli di divulgazione finanziaria della sua Camera, violato le leggi federali sull’usura o impegnato in attività illegali durante il suo mandato del 2022. Campagna congressuale.

Sig. La giuria indagherà anche sulle accuse di cattiva condotta sessuale da parte di un futuro assistente del Congresso che ha lavorato per un breve periodo nell’ufficio di Santos.

Sig. Santos Ha detto su Twitter Non ha voluto commentare ulteriormente, dicendo che stava “collaborando pienamente” alle indagini della commissione.

Il comitato etico non è noto per portare avanti attivamente le indagini. I critici spesso sostengono che il corpo si muove troppo lentamente e mancano poche opzioni per punire i legislatori per illeciti. Molti rappresentanti Mr. Nonostante abbia sostenuto un’indagine su Santos, il comitato ha impiegato due mesi per avviarne una.

Anche i rappresentanti seduti non amano punire i loro colleghi. Sebbene il comitato possa raccomandare la rimozione di un rappresentante dall’incarico in rari casi, spesso emette multe o rimproveri. Il suo strumento principale è rilasciare dichiarazioni che possano sollecitare l’azione dell’intera Camera contro i membri del Congresso.

Tuttavia, l’indagine della commissione ha rivelato che Mr. La pressione legale e politica che Santos ha dovuto affrontare sulla scia di un rapporto del New York Times che ha rivelato di aver inventato gran parte della sua storia di vita è aggravata. Rapporti successivi hanno mostrato gravi irregolarità nelle finanze della sua campagna, inclusi $ 365.000 in spese inspiegabili.

READ  Rapporto: George Santos ha mentito al giudice di Seattle su Goldman Sachs

I pubblici ministeri federali e locali hanno affermato che il sig. Stanno indagando se Santos abbia commesso crimini, tra cui mentire sul suo passato, l’ente di beneficenza per il salvataggio degli animali che gestiva e le sue finanze. La Commissione elettorale federale sta indagando sulle irregolarità nella raccolta fondi e nella spesa della sua campagna, e i pubblici ministeri brasiliani stanno cercando Mr. Hanno collegato le accuse di frode contro Santos a un incidente del 2008 che coinvolgeva un libretto degli assegni rubato.

Il presidente della Camera Kevin McCarthy ha testimoniato al Congresso sui risultati del comitato etico. Il destino di Santos è in gioco da mesi. Ma la tempistica per le udienze della commissione non è chiara e in genere si rimanda alle forze dell’ordine le cui indagini si sovrappongono alle loro, ostacolando potenzialmente le indagini della Camera.

Sig. Nei due mesi trascorsi da quando Santos è entrato in carica per la prima volta, almeno 10 dei suoi colleghi repubblicani alla Camera e funzionari repubblicani locali a New York lo hanno esortato a farsi da parte. Sondaggio condotto da Newsday e Siena College A gennaio il sig. Gli elettori nel distretto di Santos hanno scoperto di aver pensato in modo schiacciante che avrebbe dovuto dimettersi, con il 71% dei repubblicani intervistati.

Signor al Congresso. I critici più feroci di Santos includono un legislatore repubblicano al primo mandato di New York. In una dichiarazione di giovedì, il rappresentante Mike Lawler, che rappresenta parte della Hudson Valley, ha dichiarato di aver accolto con favore una revisione “rapida e approfondita” da parte del Comitato etico, che ha affermato essere “attesa da tempo”.

READ  Uno sciopero degli scuolabus è stato scongiurato a Framingham e Westboro, ma ancora a Marlboro

Il rappresentante Nick LaLotta, un repubblicano che rappresenta il vicino distretto di Long Island, mercoledì sera è andato su Twitter per criticare Mr. Ha detto che Santos è una persona terribile e dovrebbe essere espulso dal Congresso il prima possibile.

Finora, Sig. Santos ha dovuto affrontare poche conseguenze oltre all’ostracismo di molti repubblicani al Congresso, anche se il mese scorso si è temporaneamente allontanato da due comitati del Congresso sotto la direzione della leadership della Camera.

Martedì, il corpo di 10 membri, equamente diviso tra repubblicani e democratici, ha nominato Mr. L’indagine del comitato etico è iniziata quando ha votato all’unanimità per creare un sottocomitato investigativo per indagare su Santos.

Il sottocomitato è composto da quattro membri – due democratici e due repubblicani – ed è presieduto dal rappresentante David Joyce, repubblicano dell’Ohio. Il suo massimo democratico è la rappresentante Susan Wild della Pennsylvania, il democratico di più alto rango nel Comitato etico della Camera.

Due parlamentari democratici di New York, i rappresentanti Daniel Goldman e Richie Torres, hanno chiamato Mr. Hanno chiesto un’indagine etica su Santos, concentrandosi sul fatto che abbia violato la legge quando ha presentato i rendiconti finanziari richiesti in ritardo e ha tralasciato i dettagli chiave.

“Il signor Santos non è riuscito a sostenere l’integrità che i membri della Camera dei Rappresentanti si aspettano”, hanno scritto.

Secondo le rivelazioni del suo candidato, Mr. Santos ha ricevuto più di $ 55.000 a più di $ 750.000 durante il suo periodo di candidatura, oltre a più di $ 1 milione di dividendi. Gran parte di questa ricchezza proveniva dalla sua azienda, la Devoltor Organization, secondo le informazioni rivelate.

Sig. Santos ha affermato di aver fatto soldi aiutando “individui facoltosi” a fare affari, citando la vendita di yacht e aerei.

READ  Gli attacchi aerei russi uccidono 6 civili, gli attacchi di Kiev

“Se stai guardando una barca da $ 20 milioni, la mia tariffa suggerita sarebbe da $ 200.000 a $ 400.000”, ha detto al punto vendita. Semafori In dicembre.

Ma il sig. Santos non è riuscito a identificare nessuno dei suoi clienti sui moduli di divulgazione dei candidati, apparentemente in violazione di una regola che richiede ai candidati di rivelare ogni volta che una singola fonte paga più di $ 5.000.

Il Times ha identificato numerose irregolarità nel modo in cui la sua campagna ha raccolto e speso denaro. Sig. Compreso il pagamento dell’affitto della casa in cui si trovava Santos e il possesso di un fondo chiamato Redstone Strategies che ha colpito decine di migliaia di donatori. Dollari e ha condiviso un indirizzo con la sua campagna e la sua attività.

Sig. Molti dei colleghi repubblicani di Santos, tra cui Mr. Hanno detto che il rapporto su Santos ha sollevato serie preoccupazioni. In pochi mesi, altri gruppi esterni si sono lamentati con il gruppo.

Il mese scorso, Derek Myers, un potenziale assistente del Congresso che aveva lavorato con Mr. Ha detto che ha lavorato nell’ufficio di Santos per un breve periodo prima che il suo rapporto di lavoro fosse terminato, e Mr. Ha chiesto al comitato di indagare se Santos avesse commesso violazioni etiche.

Sig. che non ha potuto confermare il suo account. Myers ha dichiarato in una dichiarazione che avrebbe rivelato ulteriori prove al comitato se gli fosse stato detto, aggiungendo: “Sono fiducioso nelle prove e nei fatti”.

Sig. Sebbene Santos abbia ammesso di aver mentito su alcuni aspetti del suo passato, ha negato qualsiasi illecito criminale, inclusa la falsa affermazione di essersi laureato al college e di aver lavorato presso Goldman Sachs e Citigroup.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *