Jayson Tatum prende vita mentre i Celtics forzano Gara 7 contro Sixers

I Boston Celtics chiudono il record in casa.

I Celtics, guidati dal risveglio nel quarto trimestre di Marcus Smart e Jayson Tatum, hanno continuato la loro stagione giovedì con una vittoria per 95-86 sui Philadelphia 76ers in Gara 6 delle semifinali della Eastern Conference. La serie sarà decisa da Gara 7 a Boston domenica.

Smart ha portato la squadra a segnare con 22 punti e 7 rimbalzi, 7 assist e 2 recuperi, ma la partita è stata affidata a Tatum, che ha segnato 16 punti nel quarto quarto dopo averne segnati solo 3 nei 36 minuti precedenti.

Tatum da solo ha superato i Sixers 16-13 nell’intero quarto e ha chiuso con 9 rimbalzi, 6 assist, 2 recuperi e 2 stoppate.

“Onestamente, sono uno dei migliori giocatori di basket del mondo”, Tatum detto dopo la partita. “Attraversa le lotte, supera i momenti di crisi, è una partita lunga. Fortunatamente, ho degli ottimi compagni di squadra che hanno resistito”.

I Celtics hanno mantenuto un vantaggio a doppia cifra per gran parte del primo tempo, ma i Sixers sono tornati di fronte a una folla chiassosa subito dopo l’intervallo. La partita si è inasprita nel terzo quarto, con nessuna delle due squadre in vantaggio di più di 2 punti fino a quando Tatum ha guidato un’impennata dei Celtics alla fine del quarto.

Jayson Tatum e i Celtics sono ancora vivi. (Foto AP/Matt Slocum)

Joel Embiid e Tyrese Maxey si sono uniti per guidare la partita con 26 punti ciascuno su 18 tiri su 39, ma nel complesso i Sixers hanno avuto una notte infelice con il 36,1% di tiri dal campo.

READ  Biden: Putin sospende l'accordo sulle armi con gli Stati Uniti "grande errore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *