La terza missione spaziale di Sunita Williams è stata interrotta pochi istanti prima del decollo

Questo sarebbe stato il terzo volo spaziale di Sunita Williams. (file)

Nuova Delhi:

L’astronauta della NASA di origine indiana Sunitha Williams, la ragazza simbolo delle donne che vogliono volare nello spazio, era pronta per raggiungere di nuovo lo spazio oggi a bordo di una navicella spaziale nuova di zecca, ma le cose non sono andate come previsto.

Il lancio nello spazio del Boeing Starliner è stato “cancellato”, o interrotto, tre minuti e cinquantuno secondi prima del decollo. Ora rimandato ad un altro giorno. I due astronauti, la signora Williams e Butch Willmore, erano a bordo della nuova navicella spaziale Boeing Starliner, che era nel suo viaggio inaugurale. Il decollo era previsto dalla Florida, negli Stati Uniti, alle 22:00 utilizzando un razzo Atlas V, ma è stato ritardato pochi minuti prima del decollo.

Questo è il secondo scrub della navicella spaziale Boeing Starliner. Entrambi gli astronauti sono salvi. Anche il razzo Atlas V è sicuro. A partire da ora, la NASA stima che ci vorranno almeno 24 ore per riprovare, ma non è stato annunciato un nuovo orario di decollo.

Il problema tecnico è stato rilevato dal sequenziatore di lancio da terra, un computer che monitora la salute del razzo. Gli astronauti ora usciranno dalla capsula Starliner e torneranno negli alloggi dell’equipaggio al Kennedy Space Center.

Un precedente tentativo, avvenuto il 7 maggio, era stato ritardato poche ore prima del decollo a causa di un problema tecnico. In una dichiarazione della NASA, “Boeing, United Launch Alliance e NASA hanno annullato la precedente opportunità di lancio il 7 maggio. [India time] A causa di una sospetta valvola di sfogo dell’ossigeno nel secondo stadio Centaur del razzo Atlas V. Da allora, gli equipaggi hanno rimosso e sostituito la valvola e hanno completato una valutazione delle prestazioni dello Starliner e lo smantellamento dopo aver rilevato una piccola perdita di elio nel modulo di servizio dello shuttle.”

READ  Il concept Wagoneer S Trailhawk di Jeep anticipa un fuoristrada completamente elettrico

Questa sarebbe stata la terza passeggiata spaziale per l’astronauta di origine indiana, che aveva già trascorso 322 giorni nello spazio, precedentemente detenuto da Peggy Whitson, che deteneva il record per il maggior numero di ore camminate da una donna.

Questa volta, potrebbe entrare nella storia come la prima donna a volare in una missione inaugurale dell’equipaggio della nuova navetta spaziale.

Williams ha effettuato il suo primo volo spaziale il 9 dicembre 2006, che durò fino al 22 giugno 2007. Durante il volo, ha completato quattro passeggiate spaziali per un totale di 29 ore e 17 minuti, stabilendo un record mondiale per le donne.

Il 59enne ha ammesso di essere un po’ nervoso, ma ha detto di non avere alcuna trepidazione all’idea di volare sulla nuova astronave. Ha contribuito a progettare lo Starliner, lavorando con ingegneri della NASA e della Boeing. “Quando arrivo alla Stazione Spaziale Internazionale, è come tornare a casa”, ha detto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *