Carta della partita, tempo, come guardare il combattimento PPV

giocare

Notte di combattimenti nel New Jersey.

L’UFC porta il suo prossimo pay-per-view al Prudential Center con UFC 302, dove sabato sera si svolgeranno 12 incontri. L’evento principale è un incontro per il campionato dei pesi leggeri UFC tra il campione Islam Makhachev e Dustin Poirier, che sta cercando di vincere ufficialmente il titolo e aggiungere un altro capitolo alla sua storica carriera.

L’evento principale sarà un incontro dei pesi medi tra il controverso Sean Strickland e Paulo Costa. L’evento dà il via a quello che si prevede sarà un mese emozionante per l’UFC, con il ritorno di Conor McGregor contro Michael Sandler il 29 giugno.

Segui USA TODAY Sports per gli aggiornamenti in tempo reale da UFC 302:

Abbiamo la nostra prima presentazione della serata! Jailton Almeida ha concluso il suo combattimento con Alexander Romanov all’inizio del primo round con una sottomissione al primo round tramite soffocamento con la schiena nuda.

Nonostante la differenza di peso, Almeida non ha avuto problemi a eliminare Romano al primo turno. Almeida sale sulle spalle di Romano e lo sottomette facilmente.

“Ho detto che avrei finito il combattimento. So di essere uscito nell’ultimo combattimento, ma sono venuto qui per finire il combattimento”, ha detto Almeida attraverso un traduttore.

Almeida ha festeggiato ballando al centro dell’anello.

Il quarterback dei New York Jets Aaron Rodgers è a casa per UFC 302, non lontano dalla struttura della squadra nel New Jersey.

READ  Mercato azionario oggi: aggiornamenti in tempo reale

Ma il quattro volte MVP – il cui mandato nei Jets finora è stato di quattro giocate ma di molti titoli – non ci si aspettava che fosse la figura più popolare nell’edificio.

L’ex presidente Donald Trump ha utilizzato il suo account Truth Social per partecipare al Prudential Center sabato sera, segnando una settimana ricca di eventi per il candidato presidenziale repubblicano.

Grant Dawson ha sconfitto Joe Solecki con decisione unanime (29-28, 30-27, 30-27).

Dawson esce velocemente dal cancello e tenta immediatamente un Flying Knee, ma Solecki afferra la gamba di Dawson e gradualmente lo porta giù e si arrampica sulla ghigliottina. Dawson è riuscito a scappare e prendere il controllo del campo, che ha mantenuto per tutta la partita. Solecki colpì Dawson con una gomitata che creò uno squarcio sopra l’occhio destro di Dawson, ma per il resto non fu in grado di minacciare Dawson.

Matthews ha ottenuto la sua 13esima vittoria UFC con una decisione unanime su Philip Rowe (29-28, 29-28, 30-27) nell’incontro dei pesi welter.

Rowe ha una portata di 80,5 pollici, la seconda più lunga tra i pesi welter UFC attivi, e usa il vantaggio dell’apertura alare di 7,5 pollici a suo vantaggio. Rowe ha atterrato una mano destra sul viso di Matthews e gli ha rotto il naso a metà del primo round. Nonostante il sanguinamento copiosamente, Matthews ha stordito Rowe con un paio di colpi nel secondo round e ha controllato Rowe a terra per raccogliere la vittoria.

Basil Hafeez ha sconfitto Mickey Morning con decisione unanime (30-27, 30-27, 29-28). Hafez e Gall si sono scambiati colpi durante il combattimento, ma Hafez ha avuto il sopravvento.

Dopo la sua vittoria, Hafiz ha lanciato un messaggio.

READ  "L'intero movimento operaio è dietro di noi", ha detto la folla di New York - scadenza

“C’è una cosa che voglio dire, che mi pesa da molto tempo sul cuore: non sostengo il genocidio”, ha detto Hafiz alla folla. “Non sostengo l’uccisione di donne e bambini innocenti per la guerra, il denaro e il potere. Siamo tutti figli di Dio e tutti meritiamo una giusta possibilità nella vita. Palestina libera”.

Aileen Perez ha sconfitto Jocelyn Edwards con decisione unanime (30-27, 29-28, 29-28) nell’incontro femminile dei pesi gallo. Perez ha festeggiato con il suo “twerk caratteristico”.

Sebbene Edwards non abbia ricevuto un punto di penalità, nel secondo round è stato richiesto un timeout ufficiale dopo che gli era stato richiesto un colpo di testa. Dopo la ripartenza Perez ha risposto con un pugno all’indietro che ha colpito Edwards in faccia e l’ha buttata a terra. Perez ha controllato il combattimento e ha avuto diversi abbattimenti di Edwards.

Non c’era storia d’amore tra Perez ed Edwards. La guerra di parole è scoppiata a novembre, quando hanno combattuto prima dell’UFC Fight Night 232 a Las Vegas, dove Perez avrebbe dovuto combattere contro Lucie Butilova pochi giorni dopo. L’UFC non ha programmato che Perez ed Edwards combattessero fuori dal ring, fissando invece l’incontro per sabato.

All’inizio del combattimento, Perez ha allungato la mano per toccare i guanti con Edwards, che non ha ricambiato il gesto. Ma i due poi si abbracciarono e finirono la loro carneficina.

André Lima resterà imbattuto.

Lima è uscito forte dal cancello e ha sferrato un calcio potente dopo l’altro al corpo di Raposo. Lima ha sferrato 23 calci alle gambe e 13 colpi significativi alla testa su Raposo in tre round. Raposo, d’altra parte, ha messo a segno 30 colpi di testa significativi a Lima, ma non sono stati sufficienti per vincere l’incontro dei pesi mosca. Lima è stata ritenuta vincitrice per decisione divisa, con grande sorpresa dei conduttori John Anick, Daniel Cormier e Joe Rogan, che pensavano tutti che Lima avrebbe dovuto vincere facilmente le carte.

READ  Proteste contro la guerra nei college: la Columbia limita l’accesso al campus per studenti e lavoratori essenziali

Quando si terrà UFC 302?

UFC 302 è sabato 1 giugno. Ecco gli orari di inizio previsti per le partite preliminari, preliminari e carte principali:

  • Esami preliminari: 18:30 ET
  • Preliminari: 20:00 ET
  • Chiave magnetica: 22:00 ET

Come guardare UFC 302

Le eliminatorie, i preliminari e la card principale saranno tutte trasmesse in streaming su piattaforme diverse, con la card principale che sarà un evento pay-per-view. Ecco dove vedere tutta l’azione e quanto costa:

  • Esami preliminari: Passaggio combattimento UFC ($ 9,99 per l’abbonamento mensile).
  • Preliminari: ESPN2 e ESPN+.
  • Chiave magnetica: ESPN + Pay-Per-View ($ 79,99).

Scheda della partita UFC 302

Chiave magnetica

  • Campionato dei pesi leggeri UFC: Islam Makhachev (c) contro. Dustin Poirier
  • Incontro dei pesi medi: Sean Strickland contro Paulo Costa
  • Incontro dei pesi medi: Kevin Holland contro Michal Oleksiejczuk
  • Incontro dei pesi welter: Randy Brown contro Elizeu Zaleski dos Santos

Preliminari

  • Pesi medi: Cesare Almeida vs. Romano Kobylov
  • Leggero: Grant Dawson contro Joe Solecki
  • Pesi welter: Philip Rowe contro Jake Matthews
  • Partita dei pesi massimi: Jailton Almeida vs. Alessandro Romanov

Preliminari iniziali

  • Pesi welter: Topolino Chiama vs. Basilio Hafiz
  • Pesi gallo femminili: Eileen Perez vs. Jocelyn Edwards
  • Peso mosca: Mitch Raposo vs. Andrea Lima

Dov’è UFC 302?

UFC 302 si svolge al Prudential Center di Newark, nel New Jersey.

La storia del nastro Islam Makhachev contro Dustin Poirier

Islam Makhachev Dustin Poirier
25-1-0 Registrati 30-8-0
Russia Paese America
5 piedi e 10 pollici altezza 5 piedi-9 pollici
155 sterline Peso 156 sterline
70,5 pollici raggiungere 72 pollici
40,5 pollici raggiungere il piede 40,5 pollici

La storia del nastro Sean Strickland contro Paulo Costa

Sean Strickland Paolo Costa
28-6-0 Registrati 14-3-0
America Paese Brasile
6 piedi-1 pollice altezza 6 piedi-1 pollice
184 libbre Peso 185 sterline
76 pollici raggiungere 72 pollici
41,5 pollici raggiungere il piede 39,5 pollici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *