Putin afferma che la Russia porrà fine alle armi nucleari tattiche in Bielorussia: NPR

Il presidente russo Vladimir Putin ascolta il ministro dei trasporti russo Vitaly Saveliev durante un incontro a Mosca sabato.

Piscina del Cremlino Foto via Gavriil Grigorov/Sputnik, AP


Nascondi titolo

Cambia il titolo

Piscina del Cremlino Foto via Gavriil Grigorov/Sputnik, AP

Il presidente russo Vladimir Putin ascolta il ministro dei trasporti russo Vitaly Saveliev durante un incontro a Mosca sabato.

Piscina del Cremlino Foto via Gavriil Grigorov/Sputnik, AP

Sabato il presidente russo Vladimir Putin ha annunciato l’intenzione di schierare armi nucleari tattiche nella vicina Bielorussia.

Putin ha affermato che il piano era una risposta alla decisione della Gran Bretagna di fornire all’Ucraina proiettili perforanti contenenti uranio impoverito la scorsa settimana. La Russia ha affermato falsamente di avere reattori nucleari in questo round.

Il presidente bielorusso Alexander Lukashenko ha chiesto a lungo armi, ha detto Putin in un’intervista alla televisione di stato russa.

Ha detto che la costruzione di strutture per il deposito di armi in Bielorussia sarà completata entro il 1 luglio.

La Russia ha utilizzato il territorio bielorusso come punto di partenza per inviare truppe in Ucraina, e Mosca e Minsk mantengono stretti legami militari.

READ  6 ° agente di polizia di Memphis sospeso per la morte di Dyer Nichols

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *