Tamar Hamlin di Bills OK per giocare dopo l’infarto

Alaina GetzenbergESPN3 minuti di lettura

Bills GM: Tamar Hamlin è completamente autorizzato a giocare a calcio

Il direttore generale di Bills Brandon Beane ha autorizzato Tamar Hamlin a giocare di nuovo a calcio.

Orchard Park, NY — La sicurezza dei conti Tamar Hamlin è stata completamente autorizzata a giocare a calcio, ha detto martedì il direttore generale di Buffalo Brandon Beane.

Hamlin ha visto il suo ultimo specialista venerdì e questa settimana ha partecipato ad allenamenti volontari con i Bills.

“È tutto chiaro. È qui … ed è in un ottimo posto per tornare”, ha detto Bean.

Bean ha detto che Hamlin ha visitato tre diversi specialisti dopo aver subito un infarto durante la partita di regular season del 2 gennaio dei Bills contro i Cincinnati Bengals. Tutti e tre gli esperti hanno concordato che Hamlin potrebbe tornare completamente a giocare a calcio.

A febbraio Hamlin ha dichiarato di sperare di tornare in campo.

“Alla fine. Come ho detto, questo è sempre l’obiettivo, come concorrente, sai, cerco di fare le cose per migliorare la mia situazione”, ha detto Hamlin a Michael Strahan. programma. “Ma lo lascio nelle mani di Dio. Sono grato che mi abbia dato una seconda possibilità.”

Il mese scorso, Hamlin ha trascorso del tempo a Washington, DC, contribuendo a promuovere l’accesso legislativo bipartisan agli AED che aumenterebbe la disponibilità di defibrillatori automatici esterni e la relativa formazione nei campus scolastici. Ha anche incontrato il presidente Joe Biden alla Casa Bianca.

La NFL ha lanciato la Smart Heart Sports Coalition, collaborando con diversi gruppi per sostenere politiche in tutti i 50 stati volte a prevenire esiti fatali da arresto cardiaco improvviso tra gli atleti delle scuole superiori. L’obiettivo della coalizione è quello di emanare una legislazione a livello statale e attuare queste politiche entro i prossimi tre anni, e il gruppo ha inviato lettere ai governatori di 43 stati che ritiene richiedano politiche aggiuntive.

Hamlin ha avuto un paio di mesi impegnativi, inclusa la ricezione del più alto riconoscimento della NFLPA, l’Alan Page Community Award, per aver aiutato gli altri. La sua Chasing M’s Foundation ha raccolto più di $ 9 milioni nei giorni successivi al suo ricovero in ospedale, con denaro che è passato principalmente attraverso GoFundMe verso l’obiettivo iniziale di $ 2.500 della raccolta di giocattoli. È stato riconosciuto sul campo prima del Super Bowl LVII con gli onori della NFL insieme allo staff di preparazione medica e atletica dei Bills e Bengals, nonché ad alcuni membri dello staff del Centro medico dell’Università di Cincinnati.

READ  Cosa sapere questa settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *