Contea di Broward, Florida: gravi inondazioni mentre l’area di Fort Lauderdale deve far fronte a precipitazioni record

(CNN) Fort Lauderdale e parti della Florida meridionale sono state inondate mercoledì notte da precipitazioni significative in un evento di pioggia di mezzo secolo, provocando un’emergenza di inondazioni improvvise nella contea di Broward e un sindaco che ha definito il diluvio “la peggiore inondazione che abbia mai visto”. Mai visto.”

Mercoledì sono caduti da 10 a 14 pollici di pioggia in tutta la regione, e sono possibili altri 2-4 pollici mentre i forti temporali si muovono lentamente.

Fort Lauderdale sta “sperimentando gravi inondazioni in molte zone della città”, ha detto Fort Lauderdale Fire Rescue sui social media, avvertendo i veicoli di stare fuori dalle strade perché potrebbero rimanere intrappolati o annegare.

Un avviso di inondazione improvvisa – il più alto avviso di inondazione – è stato emesso per parti del sud della Florida, tra cui Fort Lauderdale. Servizio meteorologico nazionale (NWS) Mercoledì sera a Miami.

“Questa è una situazione particolarmente pericolosa”, ha avvertito il NWS. “Vai su un terreno più elevato ora! Questa è una situazione molto pericolosa e pericolosa per la vita. Non tentare di viaggiare fino a quando non sei fuori da un’area soggetta a inondazioni o un ordine di evacuazione.”

Il sindaco di Hollywood Josh Levy ha detto alla CNN che “le squadre cittadine stanno facendo tutto il possibile” per utilizzare le pompe ove possibile e mantenere puliti gli scarichi.

“Abbiamo registrato 12 pollici di pioggia da mezzanotte, oltre a giorni di pioggia continua”, ha detto Levy. “Ci sono estese inondazioni nella nostra città e in tutto il sud della Florida poiché il terreno è già saturo. Molte strade sono impraticabili. Numerosi veicoli sono bloccati e abbandonati in mezzo alle nostre strade.

READ  Intervista a Oleksiy Danilov: controffensiva ucraina "pronta a iniziare"

“Ho vissuto qui tutta la mia vita. Questa è la peggiore inondazione che abbia mai visto”, ha detto.

I funzionari di Fort Lauderdale attiveranno il suo centro operativo di emergenza e dichiareranno lo stato di emergenza locale, affermando in una dichiarazione giovedì mattina che gli airboat e i veicoli ad alta autorizzazione sono stati messi in sicurezza dall’ufficio dello sceriffo della contea e dalla Florida Wildlife Commission.

“Il personale sta valutando le strutture del parco per convertirle in centri di sosta/riunione per le persone colpite da inondazioni improvvise. Ci aspettiamo di aprirle il prima possibile”, ha affermato la città. “Non c’è elettricità nel municipio. Abbiamo segnalazioni di inondazioni d’acqua al primo piano dell’edificio dei trasporti e della mobilità (TAM)”.

Il sistema della città è progettato per ricevere almeno 3 pollici di pioggia in un periodo di 24 ore, ma “ne hanno ricevuti più di 12 nelle immediate vicinanze”. Le squadre di servizio saranno disponibili per rispondere alle segnalazioni e alle preoccupazioni relative alle inondazioni”.

La CNN ha contattato i funzionari della città e della contea per ulteriori informazioni.

Mercoledì sono stati emessi quattro avvisi di tornado nell’area. Un’emergenza alluvione improvvisa è in vigore per la contea centrale di Broward fino alle 2 di giovedì.

La maggior parte della contea di Broward è stata allagata

I funzionari chiedono ai residenti di evitare di guidare o viaggiare a Fort Lauderdale Tra le tempeste.

“Rispondendo continuamente alle chiamate della polizia e dei servizi di soccorso antincendio”, ha affermato Città di Fort Lauderdale ha detto in un comunicato stampa mercoledì sera. “Le squadre dei lavori pubblici stanno ripulendo gli scarichi e facendo funzionare le pompe per ridurre rapidamente l’acqua. Sono in corso sforzi per ridurre la congestione del traffico con un segnale prioritario per assistere le persone che lasciano la città. Chiediamo ai conducenti di rimanere fuori dalle strade ed evitare la città di Fort Lauderdale fino a l’acqua si ritira”.

READ  L'USDA afferma che la carne di vacca da latte condannata è risultata positiva al virus dell'influenza H5N1 ma non è entrata nella fornitura alimentare

L’inondazione ha colpito il traffico dell’ora di punta mercoledì e ha portato alla chiusura di un tunnel, ha detto la città.

“L’Henry E. Kinney Tunnel è chiuso. Si prega di evitare l’area. Le condizioni meteorologiche combinate con il traffico dell’ora di punta stanno aumentando i problemi nel centro della città”, ha detto la città.

L’ufficio dello sceriffo di Broward ha dichiarato mercoledì in una dichiarazione di essere stato “inondato di chiamate di emergenza non legate a condizioni meteorologiche avverse” e sta esortando i residenti a utilizzare il 911 solo per “vere emergenze” e ad evitare di guidare e chiamare un carro attrezzi. Azienda se un veicolo è fermo e non in emergenza.

Alcuni servizi locali sono chiusi il giovedì. L’aeroporto internazionale di Fort Lauderdale-Hollywood è chiuso a causa di allagamenti e riaprirà a mezzogiorno. Secondo un aggiornamento dall’aeroporto e il distretto delle scuole pubbliche della contea di Broward ha annunciato la chiusura giovedì.

Il servizio ferroviario Brightline tra Miami e Fort Lauderdale è stato temporaneamente sospeso. Servizio ha detto Sui social.

I totali delle precipitazioni all’interno e intorno all’area di Fort Lauderdale mercoledì hanno rappresentato almeno un evento di pioggia di 1 anno su 50, secondo un’analisi della CNN delle statistiche sulle precipitazioni della National Oceanic and Atmospheric Administration alle 21:00 ET di mercoledì. 12 pollici in 24 ore.

Potrebbe esserci più pioggia in alcuni punti. Secondo l’ultima emergenza alluvione improvvisa emessa dalla NWS a Miami, in alcune aree potrebbero cadere fino a 20 pollici di pioggia, corrispondenti ad almeno 1 evento di pioggia su 200 anni.

Le precipitazioni preliminari nelle 24 ore indicano che molte città e periferie sono state colpite. A partire da mercoledì notte, 11,09 pollici di pioggia erano caduti a Fort Lauderdale, 12,21 pollici a Lauderhill e 13,92 pollici a Tania Beach.

READ  Cosa sapere questa settimana

Brandon Miller, Robert Shackelford, Sarah Weisfeld e Devon Sayers della CNN hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *