È iniziato in Colombia. Ora gli studenti stanno aumentando le loro proteste contro la guerra di Gaza a livello nazionale

NEW YORK (AP) – La scorsa settimana è iniziata quando gli studenti della Columbia University si sono rifiutati di fermare la loro protesta La guerra di Israele contro Hamas Martedì si è trasformato in un movimento molto più ampio quando gli studenti di tutto il paese hanno allestito campi, occupato edifici e ignorato le richieste di andarsene.

Le proteste sono rimaste latenti per mesi, ma hanno preso il sopravvento dopo che più di 100 manifestanti filo-palestinesi si sono accampati nel campus di Upper Manhattan della Columbia. Sono stati arrestati giovedì. Decine di altri manifestanti sono stati arrestati in altri campus, e molti ora devono affrontare accuse di violazione di domicilio o comportamento disordinato.

Mentre le tensioni continuano ad aumentare in Columbia e alcuni studenti temono di mettere piede nel campus, la scuola della Ivy League passerà all’apprendimento ibrido, hanno detto i funzionari. Il resto del semestreSarà completato entro la fine della prossima settimana.

Nella vicina New York University, la polizia ha detto che 133 manifestanti sono stati arrestati lunedì sera e tutti sono stati rilasciati con la convocazione a comparire in tribunale con l'accusa di condotta disordinata. Il sindaco di New York Eric Adams ha detto che alcuni agenti di polizia sono stati colpiti con bottiglie e altri oggetti durante le proteste di questa settimana.

Nel Connecticut, la polizia ha arrestato lunedì 60 manifestanti, tra cui 47 studenti, all'Università di Yale.

Il presidente di Yale Peter Salovey ha detto che i manifestanti hanno rifiutato un'offerta per porre fine alla manifestazione e incontrare gli amministratori. Dopo diversi avvertimenti, i funzionari scolastici hanno stabilito che “la situazione non era più sicura”, quindi la polizia ha sgomberato il campo ed effettuato gli arresti.

READ  I Warriors guidano i Lakers all'intervallo, Klay Thompson con 19 punti; Aggiornamenti in tempo reale, come guardare, canale TV

Martedì nel Midwest, una manifestazione al centro del campus dell'Università del Michigan è cresciuta fino a raggiungere quasi 40 tende e nove manifestanti contro la guerra presso l'Università del Minnesota sono stati arrestati dopo aver sgombrato un campo davanti alla biblioteca. Centinaia di persone si sono radunate nel campus del Minnesota nel pomeriggio per chiedere il loro rilascio.

Sulla costa occidentale, la California State Polytechnic University, Humboldt, ha annunciato che il suo campus sarà chiuso fino a mercoledì dopo che i manifestanti hanno occupato un edificio lunedì sera. Tre persone che avevano partecipato alla protesta sono state arrestate. Le lezioni si svolgeranno a distanza, ha affermato la scuola sul suo sito web.

Manifestanti filo-palestinesi si riuniscono davanti alla Sproul Hall nel campus dell'Università della California, il 23 aprile.

Dall’inizio della guerra a Gaza ci sono stati college e università Faticato a bilanciare la difesa Insieme al diritto alla libertà di parola. Molti hanno tollerato le proteste per molto tempo, ma ora praticano una rigida disciplina.

L’Università di Harvard nel Massachusetts ha cercato di stare un passo avanti rispetto alle proteste bloccando la maggior parte degli ingressi nel suo famoso Harvard Yard e limitando l’accesso a coloro che avevano un documento d’identità scolastico. Sono stati inoltre affissi segnali di avvertimento contro l'installazione di tende o tavoli nei locali scolastici senza autorizzazione.

Dottore in Lettere. Lo studente Christian DeLeon ha detto di capire perché l'amministrazione di Harvard sta cercando di evitare le proteste, ma ha detto che dovrebbe esserci ancora uno spazio in cui gli studenti possano esprimersi.

“Tutti possiamo usare spazi come questo per protestare, per far sentire la nostra voce”, ha detto.

READ  I Bears ora dicono che costruiranno uno stadio nella città di Chicago, non in periferia

Ben Wisner, avvocato dell’American Civil Liberties Union, ha affermato che i presidenti dei college devono affrontare decisioni difficili perché hanno la responsabilità di assicurarsi che le persone esprimano le proprie opinioni, anche quando gli altri le trovano offensive.

“Ma devono proteggere gli studenti da molestie mirate, minacce e intimidazioni”, ha affermato. “A volte quella linea può sembrare grigia.”

Martedì 23 aprile 2024, Cambridge, Messa.  (AP Photo/Charles Krupa) Gli studenti protestano in un accampamento fuori dall'auditorium Kresge nel campus del Massachusetts Institute of Technology.

Gli studenti manifestano in un accampamento fuori dal Kresge Auditorium nel campus del Massachusetts Institute of Technology a Cambridge, Massachusetts, il 23 aprile (AP Photo/Charles Krupa)

Martedì la New York Civil Liberties Union ha avvertito troppo rapidamente le università di chiamare le forze dell’ordine in una dichiarazione.

“I funzionari non dovrebbero confondere le critiche a Israele con l'antisemitismo o usare gli episodi di odio come scusa per mettere a tacere le opinioni politiche a cui si oppongono”, ha detto Donna Lieberman, direttore esecutivo del gruppo.

Leo Auerbach, studente dell'Università del Michigan, ha affermato che le diverse posizioni sulla guerra non hanno portato a un senso di insicurezza nel campus, ma teme che “riecheggi retorica piena di odio e bigottismo”.

“Se stiamo cercando di creare una comunità inclusiva nel campus, è necessario che ci sia un dialogo costruttivo tra i gruppi”, ha affermato Auerbach. “In questo momento non c'è conversazione.”

Hannah Didepani, fisica del Massachusetts Institute of Technology, ha detto che i manifestanti sono stati ispirati dalla gente della Columbia.

“Molti professori nei campus ora ricevono finanziamenti diretti per la ricerca dal Ministero della Difesa israeliano”, ha detto. “Chiediamo al MIT di recidere questi legami con la ricerca.”

I manifestanti dell'Università della California, che martedì avevano circa 30 tende, si sono ispirati ai manifestanti della Columbia, “che consideriamo il cuore del movimento studentesco”, ha detto lo studente di giurisprudenza Malak Afane.

READ  I licenziamenti della RNC hanno suscitato reazioni contrastanti da parte dei conservatori

Il presidente della Columbia Minuch Shafik ha detto lunedì in un messaggio alla comunità scolastica di essere “profondamente rattristato” da ciò che sta accadendo nel campus, dove alcuni studenti ebrei affermano che le critiche nei confronti di Israele sono diventate antisemite.

Il presidente della Camera degli Stati Uniti Mike Johnson ha programmato un viaggio mercoledì per visitare gli studenti ebrei dell'università e tenere una conferenza stampa contro l'antisemitismo nei campus universitari.

A in Colombia Storia della Resistenza, soprattutto nel 1968, quando centinaia di studenti, irritati dal razzismo e dalla guerra del Vietnam, occuparono cinque edifici del campus. Una settimana dopo, un migliaio di agenti di polizia sono arrivati ​​e li hanno cacciati, e 700 sono stati arrestati. L'Associated Press riferì all'epoca che 100 studenti e 15 agenti di polizia erano rimasti feriti.

Le proteste nei campus sono iniziate dopo l'attacco mortale di Hamas al sud di Israele, in cui i militanti hanno ucciso circa 1.200 persone, la maggior parte dei quali civili, e hanno preso circa 250 ostaggi. Durante la guerra che ne seguì, Israele uccise più di 34.000 palestinesi nella Striscia di Gaza, secondo il ministero della Sanità locale, che non distingue tra combattenti e militanti, ma afferma che almeno due terzi dei morti erano bambini e donne.

___

Perry fa rapporto da Meredith, New Hampshire. Gli scrittori dell'Associated Press Will Weissert Triangle, Virginia; Larry Lage ad Ann Arbor, Michigan; Steve LeBlanc a Cambridge, Massachusetts; Dave Collins a Hartford, Connecticut; Jim Salter a O'Fallon, Missouri; Haven Daly a San Francisco; e John Antsak di Los Angeles hanno contribuito a questo rapporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *