I titoli tecnologici hanno perso i guadagni quando l’S&P 500 e il Nasdaq sono scesi

  • Netflix guadagna dopo gli aumenti di Wells Fargo PT
  • Coinbase rimbalza dopo aver toccato il minimo di sette mesi
  • Indici: Dow in rialzo dello 0,04%, S&P in ribasso dello 0,28%, Nasdaq in ribasso dello 0,74%

7 giugno (Reuters) – L’S&P 500 e il Nasdaq hanno ceduto i guadagni iniziali mercoledì, a causa del ribasso dei titoli tecnologici, mentre gli investitori attendevano i dati sull’inflazione e la riunione politica della Federal Reserve della prossima settimana.

I principali titoli tecnologici e di crescita sono scesi tra lo 0,1% e il 3,1%, ad eccezione di Netflix (NFLX.O) e Tesla (TSLA.O), che sono aumentati rispettivamente dell’1,1% e dell’1,8%.

Più della metà dei sottosettori di S&P ha perso l’1,4%, guidati da Communications Services (.SPLRCL).

I dati sull’inflazione negli Stati Uniti dovrebbero mostrare che i prezzi al consumo si sono leggermente raffreddati su base mensile a maggio, ma i prezzi core potrebbero essere stati aumentati.

Titoli sotto pressione dopo che la Banca del Canada ha alzato i tassi di interesse, il rendimento dei Treasury statunitensi a due anni e il rendimento di riferimento a 10 anni sono aumentati, aumentando i timori del mercato per la decisione sui tassi di interesse della banca centrale.

Secondo lo strumento FedWatch di CME, i partecipanti al mercato monetario ora vedono una probabilità del 69% che la banca centrale degli Stati Uniti si astenga dall’aumentare i tassi di interesse durante la riunione di giugno, ma scenderà a quasi il 77% a luglio.

Le azioni statunitensi sono state recentemente sostenute da un rally delle azioni megacap e da una stagione degli utili più forte del previsto, con l’S&P 500 (.SPX) in rialzo di quasi il 20% rispetto al picco di ottobre 2022.

READ  Re Carlo III e la regina Camilla incoronati a Londra: NPR

Il calo di mercoledì è un riflesso della mancanza di fiducia degli investitori nella sostenibilità del rally, che dipende da una piccola concentrazione di nomi importanti, ha affermato Peter Andersen, fondatore di Andersen Capital Management.

Alcuni analisti affermano che la grande tecnologia e altri importanti titoli di crescita potrebbero presto vedere alcune prese di profitto.

Nel frattempo, il CBOE Volatility Index (.VIX) ha toccato il livello più basso dal 14 febbraio 2020.

Wells Fargo ha alzato il suo obiettivo di prezzo sulle azioni Netflix a $ 500 per azione da $ 400, il più alto di Wall Street, secondo Refinitiv.

L’indice energetico (.SPNY) è salito del 2,5% dopo l’aumento dei prezzi del petrolio, mentre l’indice bancario regionale KBW (.KRX) ha toccato il massimo degli ultimi 2 mesi.

Alle 11:59 ET, il Dow Jones Industrial Average (.DJI) è salito di 14,33 punti, o dello 0,04%, a 33.587,61, mentre l’S&P 500 (.SPX) è sceso di 12,17 punti, o dello 0,28%, a 4.271. Composite (.IXIC) è sceso di 97,80 punti, o dello 0,74%, a 13.178,62.

Tra gli altri titoli, Yext Inc è salito del 36,1% dopo che la società di marketing online con sede a New York ha alzato le sue previsioni sugli utili annuali.

Campbell Soup ( CPB.N ) è sceso del 6,3% dopo che il produttore di alimenti confezionati ha registrato un margine lordo inferiore nel terzo trimestre, penalizzato dall’aumento dei costi delle materie prime e delle scorte.

Martedì le azioni di Coinbase ( COIN.O ) sono aumentate del 2,2% al minimo di sette mesi quando la Securities and Exchange Commission ha citato in giudizio il più grande scambio di criptovalute degli Stati Uniti, accusandolo di operare illegalmente senza prima registrarsi presso l’autorità di regolamentazione.

READ  Seattle vieta la discriminazione di casta, prima città degli Stati Uniti a farlo

Martedì Ark Invest di Cathie Wood ha acquistato 419.324 azioni di Coinbase.

Le emissioni in avanzamento hanno superato quelle in calo di un rapporto di 2,04 a 1 sul NYSE e di 1,37 a 1 sul Nasdaq.

L’indice S&P ha toccato 17 nuovi massimi da 52 settimane e nessun nuovo minimo, mentre il Nasdaq ha registrato 109 nuovi massimi e 23 nuovi minimi.

Segnalazione di Shubham Patra e Sristi Achar a Bengaluru Montaggio di Vinay Dwivedi

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

Shristi Achar A

Thomson Reuters

Shristi è un reporter e fa parte del team Markets che si occupa di reportistica sui mercati azionari di Stati Uniti, Regno Unito, Canada, Europa e mercati emergenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *