Il rapporto dell’autopsia mostra che l’adolescente era malato giorni prima della morte nel centro di cura dello Utah, dice l’avvocato

Tempo di lettura stimato: 3-4 minuti

HURRICANE, WASHINGTON COUNTY – Un rapporto dell’autopsia su Taylor Goodridge, un’adolescente che ha soggiornato in una struttura di trattamento residenziale per adolescenti in difficoltà a Hurricane, mostra che era stata malata per 12 giorni prima della sua morte, hanno detto i pubblici ministeri.

Taylor, che aveva 17 anni, è morto nel dicembre 2022. 20 sono morti di peritonite, un’infezione del tessuto addominale, secondo il rapporto dell’autopsia di un medico legale dello Utah rilasciato venerdì dagli avvocati dei genitori di Deans.

“Siamo sconvolti nell’apprendere che la morte di Taylor avrebbe potuto essere completamente evitata se la Diamond Ranch Academy si fosse occupata”, hanno detto i genitori in una dichiarazione congiunta.

Il padre di Taylor, Dean Goodridge, ha citato in giudizio la Diamond Ranch Academy presso un tribunale federale, sostenendo che il personale sapeva che era malata e si era rifiutato di aiutarla, portandola alla morte.

“Lo stomaco di Taylor era molto sconvolto, quindi altri potevano vederlo. Taylor soffriva di dolori lancinanti, ma il personale del DRA le ha detto di bere acqua e prendere un’aspirina”, afferma la causa. La denuncia sostiene che Taylor ha implorato il personale per assistenza medica e una volta è crollata nel suo stesso vomito, ma le è stato detto che stava “fingendo” e ha dovuto “risucchiarlo”.

Successivamente, la Diamond Ranch Academy ha presentato una petizione chiedendo il licenziamento in una causa civile. La richiesta dell’Accademia afferma che il caso dovrebbe essere archiviato sulla base di questioni giurisdizionali e inadempienza nel seguire la procedura di cauzione anticipata.

Una dichiarazione dell’avvocato di Goodridge, Alan Mortensen, ha affermato che la peritonite si era diffusa a tutti gli organi vitali di Taylor, causando insufficienza d’organo.

READ  Estratti dall'accusa contro il procuratore generale del Texas Ken Paxton

“I primi sintomi di peritonite sono stati il ​​vomito e un addome gonfio, entrambi vissuti da Taylor pochi giorni prima della sua morte. È stato facilmente curato con antibiotici e si è ripresa completamente”, afferma il rapporto.

Mentre l’accademia afferma che la situazione è stata travisata, Mortensen ha detto che i registri dell’accademia mostrano che Taylor ha vomitato più di una settimana prima della sua morte. Ha detto che il personale ha implorato l’amministrazione di portare Taylor in ospedale, e quando Taylor ha chiesto aiuto, ha ricevuto una punizione dalla scuola.

“Le lamentele e le suppliche di Taylor da parte del personale (Diamond Ranch Academy) sono state completamente ignorate e il DRA ha annullato unilateralmente le telefonate settimanali ai suoi genitori nelle settimane prima della sua morte. Taylor è morta alla Diamond Ranch Academy senza mai vedere un medico o essere portata in un ospedale”, ha detto Mortensen.

Il 9 dicembre 2022, il Dipartimento della salute e dei servizi umani dello Utah ha stabilito che Taylor aveva mal di schiena, difficoltà respiratorie e difficoltà a dormire a causa del dolore, afferma la dichiarazione di Mortensen. Nei 12 giorni prima della sua morte, i documenti del caso mostrano che Taylor ha vomitato almeno 14 volte, sette delle quali si sono verificate in un periodo di 11 ore, ha detto Mortensen.

Dic. 22, 2022 Il Dipartimento della salute e dei servizi umani dello Utah ha posto la Diamond Ranch Academy in libertà vigilata.

“Siamo sconvolti dal fatto che il Dipartimento della salute e dei servizi umani dello Stato dello Utah non abbia ritenuto la Diamond Ranch Academy responsabile della morte di Taylor, e abbiamo optato per la Diamond Ranch Academy senza alcun contributo da parte della nostra famiglia”, hanno dichiarato i genitori di Taylor nella loro dichiarazione congiunta.

READ  Il rappresentante Jorge Santos è stato incriminato in un'indagine federale del Dipartimento di Giustizia

“Diamond Ranch Academy ora continua ad accettare studenti inconsapevoli con genitori innocenti in modo che i proprietari di Diamond Ranch Academy possano continuare a trarre profitto dalle disgrazie dei suoi studenti e dei loro genitori. Vogliamo perseguire tutte le vie di trattamento per Diamond. Mantieni la Ranch Academy responsabile della sua morte e impedire che ciò accada ad altri adolescenti innocenti e alle loro famiglie. “Abbi cura di te”, continua la dichiarazione del genitore.

Storie correlate

Le più recenti storie dello Utah meridionale

Cassidy Wixom copre le comunità della contea di Utah ed è il giornalista serale per KSL.com.

Altre storie che potrebbero interessarti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *