Prestiti studenteschi: cosa sapere sull'ultimo piano di aiuti di Biden

WASHINGTON (AP) – Il presidente Joe Biden sta tentando un altro tentativo di cancellare il prestito studentesco, sperando di mantenere una promessa elettorale chiave che finora non è riuscito a mantenere.

UN Una visita nel Wisconsin Lunedì Biden ha delineato un piano per cancellare almeno una parte del debito di oltre 30 milioni di americani. La Corte Suprema è al lavoro da mesi Bocciato il primo tentativo di Biden Al momento della cancellazione di massa.

Biden ha definito “sbagliata” la decisione della corte, ma ha ordinato al Dipartimento dell'Istruzione Crea un nuovo progetto Utilizzando un'altra autorità legale. L’ultima proposta è più mirata del suo piano originale, concentrandosi su coloro per i quali il debito studentesco rappresenta un grosso ostacolo.

Ecco cosa sapere sul nuovo piano:

In cosa differisce dal primo piano di Biden?

di Biden Primo tentativo La cancellazione totale del prestito studentesco spazzerebbe via 10.000 dollari per i mutuatari con un reddito annuo fino a 125.000 dollari, e altri 10.000 dollari se ricevessero sovvenzioni federali Pell per studenti a basso reddito. Si stima che costerà 400 miliardi di dollari e cancellerà almeno una parte del debito dei prestiti studenteschi per oltre 40 milioni di persone.

Corte Suprema Ha rifiutato la proposta L’anno scorso Biden ha affermato di aver oltrepassato la sua autorità.

Il nuovo programma utilizza un quadro giuridico diverso: la legge sull’istruzione superiore, che consente al segretario dell’istruzione di rinunciare al debito del prestito studentesco in alcuni casi. Il settore dell’istruzione sta andando in una direzione Il processo di regolamentazione federale Dovrebbe chiarire come il Segretario può esercitare tale potere.

Il nuovo schema si rivolge a cinque categorie di mutuatari, concentrandosi su coloro che necessitano di assistenza. Fornirà sollievo a 30 milioni di mutuatari. L'amministrazione non ha detto quanto costerebbe il progetto.

READ  Le azioni della Paramount Global crollano del 7% tra le trattative di fusione, poi rimbalzano

Chi è idoneo?

Il nuovo piano di Biden cancellerebbe cinque tipologie di mutuatari.

L’ampia disposizione è volta a risanare i saldi dei prestiti studenteschi per i mutuatari a causa degli interessi non pagati. Verranno cancellati fino a 20.000 dollari di interessi per gli americani che ora devono più di quanto avevano originariamente preso in prestito. Tale limite non si applica agli individui che guadagnano meno di 120.000 dollari all’anno o alle coppie che guadagnano meno di 240.000 dollari e sono iscritte a un piano di rimborso basato sul reddito.

Il Dipartimento dell’Istruzione afferma che 25 milioni di persone avranno diritto a tale agevolazione, inclusi 23 milioni a cui verranno cancellati completamente gli interessi.

Anche i mutuatari che avevano diritto ad altri programmi di condono federale ma che non hanno presentato domanda vedranno annullati i loro prestiti nell'ambito del nuovo programma. Ciò vale per il programma di condono dei prestiti di servizio pubblico e per i programmi di rimborso basati sul reddito. Ciò aiuterà coloro che perdono il perdono a causa di pratiche burocratiche complicate, consigli sbagliati o altri ostacoli. Si stima che circa 2 milioni di persone abbiano diritto a tale assistenza.

Tutti i prestiti vengono condonati per 25 anni per i mutuatari che rimborsano prestiti universitari per 20 anni o più o per quelli con prestiti per scuole di specializzazione. L’amministrazione Biden afferma che cancellerà i debiti di oltre 2 milioni di persone.

Coloro che hanno frequentato programmi universitari di “basso valore finanziario” hanno diritto a una deroga. Il programma annullerebbe i prestiti dei mutuatari che si sono rivolti a istituti che hanno perso l’idoneità al finanziamento federale dell’istruzione perché hanno frodato gli studenti. Cancellerebbe anche i prestiti di coloro che hanno frequentato programmi universitari che lasciano i laureati con redditi inferiori rispetto ai prestiti studenteschi.

READ  Iowa contro le Final Four UConn: ora di inizio, live streaming, come guardare, anteprima per Caitlin Clark, Paige Buekers

Un’ultima categoria è la cancellazione del debito per gli americani che affrontano difficoltà che impediscono loro di ripagare i prestiti studenteschi. Questa disposizione consentirà al dipartimento dell'istruzione di rimborsare i prestiti dei mutuatari.

Dovrei candidarmi?

La maggior parte delle cancellazioni sono automatiche e non richiedono un'applicazione. Ciò vale per le esenzioni dagli interessi, per i mutuatari di vecchi prestiti, per coloro che hanno partecipato a programmi di basso valore e per coloro che hanno diritto ad altri programmi di esenzione.

C'è un'eccezione: i mutuatari devono presentare domanda separatamente se vogliono dimostrare di dover affrontare una sorta di difficoltà che dà diritto alla cancellazione.

Quando avrò sollievo?

L’amministrazione Biden afferma che alcuni prestiti potrebbero essere cancellati questo autunno, compresi gli interessi che sono aumentati a dismisura sui prestiti dei mutuatari.

Questa sequenza temporale richiederà alcune manovre. Il dipartimento dell'istruzione ha detto che prevede di rilasciare una proposta formale “nei prossimi mesi”. Ciò di solito segue un periodo di commento pubblico di 60 giorni. Se la norma viene finalizzata entro il 1° novembre, di solito entrerà in vigore nel luglio successivo, in questo caso luglio 2025.

Ma la legge sull’istruzione superiore conferisce al ministro dell’istruzione l’autorità di accelerare in alcuni casi le norme di “attuazione anticipata”. L'amministrazione Biden di recente Ha usato quel potere Accelerare la cancellazione del prestito studentesco offerto attraverso un nuovo programma di rimborso federale. Biden consentirà alle autorità di cancellare il debito entro la fine dell’anno.

È una cosa sicura?

Nient'altro che. L’amministrazione Biden spera che il piano venga approvato dalla legge sull’istruzione superiore. Ma questo tipo di cancellazione del debito è un territorio inesplorato e ci si aspetta che gli oppositori conservatori contestino il piano di Biden in tribunale.

READ  Il jackpot del Powerball di sabato ammonta a circa 975 milioni di dollari a causa dell'assenza di vincitori del primo premio

I repubblicani hanno ripetutamente combattuto il piano di Biden di cancellare i prestiti studenteschi, affermando che darebbe un vantaggio ingiusto ai contribuenti che non pagano i loro prestiti o non vanno al college. Gli oppositori sostengono che la Corte Suprema ha chiarito che un’ampia cancellazione del debito deve arrivare dal Congresso.

Se il piano di Biden dovesse affrontare una causa, i tribunali potrebbero ordinare all’amministrazione di rinviare l’abrogazione fino a quando le questioni legali non saranno risolte. Questo scenario potrebbe sospendere il piano oltre le elezioni presidenziali di novembre. Anche se sopravvivesse alle sfide legali, una vittoria di Donald Trump significherebbe una rovina quasi certa per il piano di Biden.

È possibile annullare una cancellazione?

Se il piano di Biden dovesse fallire dopo che l’amministrazione inizierà a cancellare i prestiti, si porrà una domanda spinosa: i prestiti studenteschi condonati sono imperdonabili?

Tecnicamente, ci sono modi per recuperare i prestiti studenteschi annullati. Ma farlo su una scala così ampia può essere difficile e costoso, richiedendo più lavoro da parte dei gestori di prestiti incaricati di lavorare per il settore dell’istruzione.

Il recupero del debito dopo che è stato condonato può essere politicamente difficile. I tribunali possono infine decidere come gestire un debito che è già stato cancellato.

___

La copertura educativa dell'Associated Press riceve sostegno finanziario da diverse organizzazioni private. AP è l'unico responsabile di tutti i contenuti. Trova l'AP standard Per collaborare con filantropi, elenchi di sostenitori e aree di copertura finanziate AP.org.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *