Mikel Arteta, capitano e centrocampista in forza all’Arsenal, è destinato a diventare parte dello staff del suo connazionale Pep Guardiola sulla panchina del Manchester City.

[adinserter block=”8″] [adinserter block=”11″]

Il 34enne è in scadenza di contratto con i Gunners e nonostante un’offerta di Arsene Wenger per restare a far parte dello staff dell’Arsenal, l’ex Everton è pronto a trasferirsi in quel di Manchester, sponda City. La sua esperienza e conoscenza del calcio inglese, dopo aver giocato per oltre 11 anni fra Everton e Arsenal, ha impressionato Guardiola, che si sta preparando alla nuova sfida dopo 3 anni passati da allenatore del Bayern Monaco.

L’allenatore catalano sicuramente rovescerà come un calzino la squadra di Manchester, avendo già richiesto 6 nuovi innesti per puntare al titolo in Premier. Secondo il Daily Mail, inoltre, c’è solo l’1% di possibilità che Arteta rimanga come giocatore attivo del City, dopo aver completato un corso di allenatore lungo quasi due anni.

CONDIVIDI