Arturo Vidal è stato ufficialmente presentato come nuovo giocatore del Barcellona. Il cileno si è reso protagonista dei classici palleggi sul terreno del Camp Nou, prima di concedersi alle domande dei giornalisti. E ne ha subito approfittato per chiarire: “Quando il mio agente mi ha parlato di questa possibilità non ci ho pensato su due volte. Sono nel miglior club del mondo, giocherò col miglior giocatore al mondo, Leo Messi. Sono qui per vincere tutto e dare tutto”.

Vidal, in effetti, proprio non si pone limiti: “Ho firmato per tre anni e voglio vincere tre Champions di fila. Il Barcellona è un gradino sopra al Bayern Monaco”.

Il cileno ha poi parlato delle sue condizioni fisiche e del rapporto “particolare” che ha col Real Madrid, visti i numerosi screzi in passato nelle sfide in Champions: “Il ginocchio sta bene, mi sto allenando da un mese e da oggi mi aggregherò alla squadra. Sono da subito a disposizione dell’allenatore, la forma è la migliore possibile. Il Real Madrid? Voglio subito precisare che non sono anti-madridista ma da oggi tutti i rivali del Barcellona sono miei rivali. Le sfide di Champions passate? Ho un conto in sospeso col Real Madrid, voglio rifarmi nel prossimo Clasico”.