La Juventus è sempre attivissima sul mercato: negli anni Marotta è riuscito a piazzare ottimi colpi, anche a parametro zero, muovendosi in largo anticipo rispetto alle avversarie. Il d.g. bianconero porterà avanti la stessa strategia anche in vista delle prossime sessioni di calciomercato.

In entrata sono due i nomi “caldi” nelle ultime ore. In molti parlano dell’attaccante danese dell’Ajax, Kasper Dolberg, che già lo scorso anno ha messo in mostra grandissime doti da goleadore. Il problema è che il club olandese valuta già moltissimo il classe ’97: 40 milioni, si parte da questa base per eventuali trattative. Il prezzo ha spaventato diversi top club europei, compresa la Juve, che al momento si è defilata in attesa di sviluppi.

Più concreta l’ipotesi Bellerin: il terzino spagnolo è di certo una delle poche note liete nelle ultime due stagioni dell’Arsenal, ma i gunners continuano a non compiere un ultimo salto di qualità. Bellerin sarebbe una soluzione ideale per Allegri, terzino in grado di coprire entrambe le fasce, una soluzione ideale considerato che Lichtsteiner e Asamoah a giugno probabilmente abbandoneranno lo Stadium.