Stando agli ultimi rumors, il Milan starebbe tentando di soffiare proprio all’ultimo Kwadwo Asamoah all’Inter. Il terzino ghanese è in scadenza di contratto a giugno e radiomercato parla da tempo di un accordo già raggiunto coi nerazzurri per le prossime tre stagioni.

A quanto pare, invece, l’affare non è ancora chiuso. Il Milan ha provato l’affondo nelle ultime ore, tentando quindi di accaparrarsi l’ennesimo elemento di esperienza e qualità per rinforzare la retroguardia apparsa anche quest’anno troppo vulnerabile.

Sarebbe in ogni caso una mossa sorprendente quella di Mirabelli, considerato che Asamoah è ormai schierato da tempo come terzino e in quel ruolo il Milan ha compiuto un grosso investimento, la scorsa estate, con l’ingaggio di Rodriguez.

Senza contare che alcune voci danno già per fatto l’ingaggio, sempre a parametro zero, di Ivan Strinic dalla Sampdoria. Il croato ex Napoli è arrivato in Liguria la scorsa estate ma non ha mai trovato troppa continuità di rendimento con Giampaolo.

Insomma, dovesse arrivare anche Asamoah i terzini sinistri a disposizione di Gattuso diventerebbero addirittura tre. Probabilmente troppi ed è per questo che la pista Inter resta ancora quella più credibile. Possibile che il Milan abbia tentato solo un’operazione di disturbo ma che non dovrebbe portare al clamoroso colpo di scena finale.