E’ un’indiscrezione davvero clamorosa quella riportata oggi dal Corriere della Sera: la Juventus avrebbe intenzione di andare all-in su Mauro Icardi. Il centravanti dell’Inter ha aperto a qualsiasi scenario nel caso in cui non dovesse arrivare il rinnovo di contratto desiderato, Marotta sarebbe pronto ad approfittarne.

La voce è ancora più sorprendente se si pensa che il d.g. dei bianconeri sarebbe pronto a mettere sul piatto anche Gonzalo Higuain (valutato una sessantina di milioni) oltre a 50 milioni di euro cash. Al di là della situazione legata al “Pipita”, la Juve starebbe comunque valutando il pagamento per intero della clausola rescissoria di Icardi che ammonta a 110 milioni.

Clausola che, come noto, dovrebbe essere valida solo per l’estero. I bianconeri, però, vorrebbero approfondire la questione e avrebbero dato mandato ad uno studio legale per verificare la fattibilità dell’affare. Sarebbe ovviamente clamoroso se si pensa che soltanto due estati fa la Juve pagò una clausola di 94 milioni di euro per assicurarsi proprio Higuain, ai tempi centravanti del Napoli.

Il Corriere della Sera specifica, tra l’altro, che c’è piena disponibilità da parte di Icardi e di Wanda Nara, suo agente, a trattare coi bianconeri. La stessa moglie dell’ex Sampdoria un paio di settimane fa aveva rivelato che almeno tre top club sono su Icardi.