Sospiro di sollievo in casa Inter per le condizioni di Mauro Icardi. Il capitano era uscito malconcio dalla sfida di domenica scorsa contro l’Inter, complice un duro scontro di gioco col difensore granata ex Marsiglia, N’Koulou.


Icardi ieri continuava ad aver dolore al ginocchio destro, un quadro che è peggiorato rispetto a domenica e che cominciava a preoccupare lo staff tecnico. Questa mattina il giocatore si è recato all’Istituto Humanitas di Rozzano dove ha svolto gli esami clinici-strumentali. Ebbene, il responso è stato più che positivo: nessuna lesione al ginocchio, ma soltanto un’infiammazione alla regione anteriore dell’arto e i normali postumi di una forte contusione come quella subita.

Insomma, a conti fatti dopo 4-5 giorni di lavoro personalizzato e di fisioterapia, Icardi tornerà a disposizione di Spalletti per lavorare col gruppo. Non ci sono dubbi sull’impiego del centravanti argentino nella prossima partita di campionato, il 19 novembre contro l’Atalanta a San Siro. E’ importante sottolineare che il centravanti era stato convocato da Sampaoli per la doppia sfida amichevole della nazionale argentina, ma il problema al ginocchio lo ha costretto a rinunciare alla chiamata. L’Inter ha comunicato la buona notizia tramite il suo account Twitter ufficiale.