Il Barcellona sarà costretto a giocare in Champions League senza il proprio fuoriclasse Leo Messi. Costretto a rimanere lontano dai campi di gioco fino alla metà di ottobre dopo l’infortunio rimediato nella partita di Liga contro l’Atletico Madrid del Cholo Simeone, il fuoriclasse argentino non scenderà in campo nemmeno mercoledì sera, in casa del Borussia Mönchengladbach.

[adinserter block=”8″] [adinserter block=”11″]

Dando uno sguardo ai numeri della Champions League del Barça, risalta all’occhio un dato che ha del clamoroso: la percentuale di vittorie ottenute nella massima competizione continentale dal Barcellona senza Messi è superiore rispetto a quella stabilita con in campo l’argentino.

60 vittorie su 98 partite giocate, con 23 pareggi e 15 sconfitte nel primo caso; 22 successi su 34 gare, con 8 pareggi e 4 KO nel secondo. Le percentuali di vittoria sono, rispettivamente, del 61,2% e del 64,7%. La media goal è superiore con Messi in campo (2,2 a partita contro 1,8), ma come si può notare la presenza dell’extraterrestre sembra influire solo in parte nei destini dei catalani.

I tifosi del Barcellona possono tirare un sospiro di sollievo…
[adinserter block=”12″]

CONDIVIDI