Nonostante il calciomercato invernale del Napoli sia stato estremamente deludente, gli azzurri non hanno di certo voglia di abbandonare il primo posto che ormai occupano da inizio campionato. Il sogno scudetto è distante una quindicina di partite, per il rush finale Sarri potrà contare anche su Dries Mertens, tornato in formissima dopo la sosta: tre gol in due partite per il belga, quello decisivo a Bergamo contro l’Atalanta e la doppietta al Bologna.

Il Mattino ha oggi pubblicato una bella intervista al talento belga, sempre più innamorato della città e della maglia: “Non sono mai stato felice come adesso, ho la sensazione che tutti i miei desideri si possano esaudire. Voglio lo scudetto, sono pronto a tutto anche a giocare da terzino o da portiere…”.

Mertens ha poi parlato delle tentazioni del calciomercato e del “gran rifiuto” di Verdi: “L’anno scorso mi cercavano dalla Cina ma volevo restare qui. Verdi? Sono scelte, può essere che lo ritroveremo qui in estate”. Su Sarri e la Champions: “E’ bello giocare in questo modo, il mister ci ha regalato un’identità. L’eliminazione in Champions League? E’ stata anche sfortuna, al debutto in Ucraina potevamo pareggiare e saremmo poi passati noi. Adesso c’è da affrontare l’Europa League con impegno, il Lipsia è un avversario ostico”.