Tiemoue Bakayoko sarà con tutta probabilità un giocatore del Milan. Il centrocampista francese sembra ormai ad un passo dal passaggio in rossonero: oggi Leonardo ha incontrato in sede il fratello, e agente, di Bakayoko, ponendo le basi dell’accordo sull’ingaggio. Allo stesso tempo era già stato definito un accordo di massima col Chelsea per le modalità di trasferimento.

L’ex Monaco dovrebbe passare al Milan in prestito annuale con diritto di riscatto fissato a 30 milioni di euro. C’è da considerare che il classe ’94 era costato non più di 12 mesi fa ben 40 milioni ma a Stamford Bridge non è mai riuscito a mettere in mostra, almeno con continuità, le doti che lo avevano lanciato all’attenzione del grande pubblico con la maglia del Monaco.

L’ingaggio, come si diceva in precedenza, va discusso: Bakayoko guadagna 6.5 milioni di euro all’anno, cifra che ovviamente ad oggi è fuori dai parametri del Milan per un calciatore non di primissima fascia. Ecco allora che all’intesa al ribasso raggiunta col procuratore del calciatore, Leonardo potrebbe aggiungere anche un aiuto sostanzioso del Chelsea per pagare parte dell’ingaggio di Bakayoko. Insomma, dovesse chiudersi su questi termini, il Milan avrebbe portato a casa un ottimo giocatore, dalla stazza fisica imponente, a prezzi di saldo.