Giornata fondamentale oggi quella vissuta in Figc: Roberto Fabbricini è il nuovo commissario straordinario della federazione ed avrà al suo fianco un uomo di campo di comprovata esperienza come Alessandro Costacurta, meglio conosciuto come “Billy”.

L’ex centrale del Milan e della Nazionale avrà voce in capitolo, ovviamente, sul piano sportivo. E, quasi superfluo sottolinearlo, ad oggi la prima grande questione da affrontare è la scelta del c.t.

Proprio Fabbricini, nel pomeriggio, aveva confermato la rosa dei nomi di cui si parla ormai da diverse settimane: Mancini, Conte, Ranieri e Ancelotti. Il prossimo commissario tecnico uscirà tra questi quattro allenatori.

Costacurta lo ha confermato, soffermandosi sul profilo di Mancini: “I nomi sono quelli che circolano, sono persone che hanno condiviso partite con me in Nazionale, anche quella militare. Uno di questi è Mancini, lui è di certo uno dei papabili”. L’attuale opinionista di Sky ha poi provato a chiarire quali saranno le prossime tappe: “C’è da scegliere anche un traghettatore fino a giugno, ci sono da giocare amichevoli prestigiose. Di Biagio è il giusto profilo, mi ha sempre impressionato per le sue intuizioni da allenatore. In Nazionale ho sempre pensato che fosse necessario un selezionatore e non un allenatore: dopo aver visto il gran lavoro di Conte agli Europei, però, ho cambiato un po’ idea…”.