Si chiude col posticipo del lunedì tra Juventus e Genoa la 21esima giornata di Serie A. I bianconeri sono obbligati a vincere per tenere il passo del Napoli capolista, distante 4 punti dopo la vittoria contro l’Atalanta, il Genoa vuole proseguire nel suo momento positivo segnato da 8 punti conquistati nelle ultime quattro giornate.


Allegri si affida al 4-3-3 con due dubbi di formazione. Detto dell’assenza certa di Buffon (tornerà alla prossima), Dybala, Marchisio, Cuadrado e Howedes, la prima questione è relativa alla posizione di terzino destro. Barzagli, De Sciglio e Lichtsteiner si contendono il posto da titolare, il primo al momento appare leggermente favorito.

Benatia, Chiellini e Alex Sandro completano la linea difensiva davanti a Szczesny, Matuidi, Pjanic e Kjedira comporranno il trio “titolare” di centrocampo. In avanti sicuri del posto Higuain e Mandzukic (al solito spostato a sinistra) resta vivo il ballottaggio tra Douglas Costa e Bernardeschi col brasiliano che potrebbe spuntarla.


In casa Genoa si registra il forfait di Pepito Rossi, rimasto in Liguria per smaltire un problemino muscolare che lo ha tenuto fermo negli ultimi giorni. La coppia titolare in attacco che schiererà Ballardini sarà così composta da Taarabt e Pandev, con Lapadula pronto ad entrare a gara in corso.