Si gioca domani, giovedì 5 aprile, l’andata dei quarti di finale di Europa League che, tra le altre, vedrà impegnata anche un’italiana. La Lazio di Simone Inzaghi affronta, all’Olimpico con calcio d’inizio alle 21.05, il Salisburgo.

Gli austriaci hanno dimostrato di poter eliminare squadre sulla carta favorite (Borussia Dortmund e Real Sociedad ne sono la dimostrazione) ed è per questo motivo che sarà un impegno da non prendere sotto gamba. Senza considerare che i biancocelesti sono a cinque partite dal successo continentale che garantirebbe un posto nella prossima Champions League.

Inzaghi, insomma, punterà ora fortissimo sull’Europa League e la formazione col Salisburgo dovrebbe confermare questa nuova strategia. Contro gli austriaci dovrebbe scendere in campo quello che può essere considerato come l’undici titolare della Lazio, con un paio di recuperi che ad oggi appaiono molto probabili.

Ci riferiamo a Lulic e Radu, entrambi in dubbio fino a un paio di giorni fa. Il tecnico capitolino, in conferenza stampa, ha confermato la disponibilità dei due giocatori che andranno a comporre l’asse di sinistra vista anche l’assenza (l’unica di rilievo) di Lukaku.

Anche Milinkovic-Savic ha smaltito qualche problemino ed è candidato ad una maglia da titolare, in avanti Luiz Alberto sosterrà Immobile. Lucas Leiva, come al solito, dirigerà le operazioni davanti alla difesa.