Il Manchester City ha battuto l’Inter 1-0 in un’emozionante finale a Istanbul e ha vinto la Champions League per la prima volta.



Cnn

Per raggiungere la grandezza del gioco, ci deve essere un momento decisivo. Sabato si è svolto lo stadio olimpico Atatürk di Istanbul Manchester City, Una scena in cui un’ossessione è finalmente diventata realtà La storia è fatta.

Da quando lo sceicco Mansour bin Zayed Al Nahyan e l’Abu Dhabi United Group hanno assunto la proprietà del club nel 2008, l’obiettivo finale è stato quello di vincere la principale coppa europea.

Negli ultimi 15 anni sono stati spesi miliardi di dollari e le polemiche hanno circondato il club, ma ora la Champions League vivrà finalmente a lungo nella loro memoria dopo la vittoria per 1-0 contro l’Inter. Il risultato è migliore della concorrenza.

Non è stata solo una notte in cui il City ha vinto la sua prima Champions League. Battendo i tre volte campioni dell’Inter, la squadra di Pep Guardiola è diventata solo la seconda squadra inglese a raggiungere il triplete vincendo Premier League, FA Cup e Champions League nella stessa stagione.

Il Manchester United è stato il primo a farlo nella stagione 1998/99, e anche se paragonare squadre di epoche diverse è inutile, questa squadra del City è sicuramente dominante a livello nazionale come lo United di Alex Ferguson, vincendo cinque scudetti in sei stagioni.

La sfida ora è accumulare spietatamente titoli in Europa. Dopotutto, sono i vincitori della serie del torneo ad essere ricordati e ammirati di più.

Shawn Potterill/Getty Images

Rodri cattura il vincitore del trofeo della Champions League del City

È una partita di poche occasioni, ma molto intrigo.

Bernardo Silva è andato vicino al City nei primi cinque minuti, mentre Erling Holland ha avuto la migliore occasione della partita al 26 ‘, pareggiando una parata di misura del portiere dell’Inter Andre Onana.

READ  Una giuria della Camera ha votato per avanzare un disegno di legge che darebbe a Biden il potere di vietare TikTok

La meta della Norvegia è arrivata pochi minuti dopo che Nicolo Parella ha trovato il portiere del City Ederson fuori dalla sua traiettoria.

Come nel primo tempo, il pressing aggressivo e energico dell’Inter ha lasciato il City con molto possesso palla ma poco da mostrare.

Il secondo tempo è pieno, con l’Inter che continua a difendersi brillantemente e il City continua a sondare le aperture. Tuttavia, l’Inter avrebbe potuto segnare almeno una doppietta quando Rodri ha portato il City in vantaggio al 68′, il suo tiro di prima volta ha superato diversi difensori dell’Inter per tagliare Bernardo Silva.

Il colpo di testa di Federico DiMarco ha colpito la traversa, mentre il suo tiro successivo da sei metri ha colpito il compagno di squadra Romelu Lukaku. Negli ultimi minuti, Ederson ha parato un colpo di testa di Lukaku da distanza ravvicinata che ha sigillato il trofeo per il City.

Catherine Iville/Getty Images

Il Manchester City ha vinto Premier League, FA Cup e Champions League in questa stagione.

Nel settembre 2008 lo sceicco Mansoor, assistendo alla sua seconda partita del City sabato, ha scritto a Una lettera aperta Per i tifosi del City, ha detto loro che i proprietari erano ambiziosi ma “non irragionevolmente” e avevano impiegato del tempo per costruire una squadra, un club in grado di lottare per titoli di campionato e coppe europee.

La Premier League è stata conquistata nel giro di quattro anni, il primo titolo vinto, strappato al Manchester United negli ultimi secondi dell’ultima giornata della stagione, dando inizio a un’era di dominio che continua ancora oggi.

Tuttavia, il successo in Europa ha richiesto più tempo di quanto molti si aspettassero. Monaco nel 2017, Liverpool nel 2018, Tottenham nel 2019, Lione nel 2020, Chelsea nel 2021 e Real Madrid nel 2022: il City ha costantemente perso nella fase a eliminazione diretta della Champions League. “Questa partita è molto difficile da vincere”, ha detto Guardiola a BT Sport dopo la partita.

READ  La Cina ha tagliato altri due tassi di prestito chiave mentre l'economia vacilla

È stato l’arrivo di Guardiola nel 2016 a cambiare le sorti del City in Champions League, anche se l’acquisizione della scorsa estate di Haaland ha reso il City una forza in Europa. L’attaccante ha ammesso questa settimana di essere stato acquistato per aiutare a vincere la competizione. Egli “sente la pressione”, ha detto. Non che i suoi straordinari 52 gol in una stagione si siano visti in campo, anche se a Istanbul non è riuscito a trovare la rete con la difesa dell’Inter che lo ha tenuto sul perimetro.

I gol del norvegese sono stati fondamentali per trasformare in realtà ciò che Guardiola ha descritto come un “sogno” e “ossessione” nella preparazione della partita. Tuttavia, dietro il successo c’era Guardiola.

Martin Rickett/Immagini PA/Immagini Getty

Il proprietario della città di Manchester Sheikh Mansour bin Zayed Al Nahyan (al centro) nella foto durante la finale.

Difficile credere che questo fosse un club che giocava nel terzo livello del calcio inglese nel 1999, lottando per vincere partite e tanto meno trofei. Il trasferimento nel 2003 allo stadio, ora noto come Etihad, seguito da un investimento da parte dei proprietari del club di Abu Dhabi, mai visti prima nel calcio, ha aperto la strada a questa notte memorabile a Istanbul.

Il City sarà dominante in Champions League come lo è in Premier League? In primo luogo, porterà molti alla guida di Guardiola, un allenatore descritto da molti come il più grande nella storia del calcio, un uomo che molti dei suoi giocatori hanno definito un genio, e ora il primo allenatore a vincere il triplete due volte, inizialmente raggiungere l’impresa con il Barcellona.

READ  Trump congela l’indagine sui crimini finanziari di New York

Tuttavia, nubi più scure potrebbero essere all’orizzonte, con la Premier League che a febbraio ha accusato il City di oltre 100 infrazioni. REGOLAMENTO FINANZIARIO DELLA LEGA e indirizzando il club a una commissione indipendente. Citi ha negato qualsiasi illecito, affermando che è stato “incredibile essere informati di queste violazioni”.

Secondo la lega Manuale, Può comportare la sospensione dal campionato, la decurtazione di punti o una multa illimitata se ritenuto colpevole.

Umit Pektas/Reuters

I tifosi del City hanno riscosso un successo senza precedenti sotto Guardiola.

Qualunque siano i risultati della commissione, potrebbero volerci anni e, indipendentemente dal fatto che il successo arrivi con un avvertimento, la squadra che Guardiola ha costruito è senza dubbio una delle migliori della storia.

Sabato, tutti i pensieri riguardavano la celebrazione dell’impresa di questa stagione. Un Jack Grealish in lacrime, il giocatore britannico più costoso della storia, ha faticato a trovare le parole durante la sua intervista televisiva in diretta sul campo.

“Questo è ciò per cui lavori da tutta la vita. Sono molto felice ora – ha detto a BT Sport – Ho giocato molto male oggi, ma non sono preoccupato. Vincere il triplete con questo gruppo di giocatori è molto speciale…

“Questo è ciò per cui ho lavorato per tutta la mia vita. A tutte le persone che ti hanno aiutato lungo la strada, vedere la mia famiglia in mezzo alla folla mi emoziona.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *