Trump archivia la dichiarazione di divulgazione finanziaria personale per la visione pubblica

(CNN) Ex presidente Donald Trump Venerdì ha depositato la sua petizione personale Dichiarazione di informativa finanziaria con la Commissione elettorale federale, dando al pubblico un primo sguardo alle sue finanze post-presidenziali.

Tuttavia, le dichiarazioni forniscono un quadro finanziario impreciso perché i candidati sono tenuti a segnalare solo un’ampia gamma delle loro attività e passività. Dopo aver mancato una scadenza anticipata per depositare nel 2024, Trump è autorizzato a depositare venerdì per evitare di pagare una penale di $ 200 in ritardo.

Il rapporto di 101 pagine ha offerto alcune nuove informazioni sulle finanze di Trump da quando ha lasciato l’incarico, inclusa la sua impresa commerciale sui social media e l’anno scorso. Vendita di biglietti da visita digitali Conosciuti anche come NFT o token non fungibili.

I dettagli finanziari post-presidenza di Trump

Trump ha anche presentato un elenco di centinaia di beni, da proprietà come il suo resort di Mar-a-Lago in Florida ai diritti d’autore dei suoi libri.

Trump ha riportato più di $ 5 milioni di entrate derivanti da impegni di conversazione, secondo una dichiarazione di divulgazione finanziaria.

L’ex presidente ha guadagnato tra $ 100.001 e $ 1 milione da NFT, secondo i documenti.

Inoltre, Trump Media & Technology Group Corporation, una società ombrello collegata alla sua impresa sui social media Truth Social, ha un valore compreso tra $ 5.000.001 e $ 25 milioni, ha affermato. Ma Trump, che possiede il 90% di Trump Media & Technology Group Corp., non ha riportato entrate dalla proprietà.

Il deposito sottolinea la portata globale degli interessi commerciali di Trump mentre fa nuovamente campagna per la presidenza. Ad esempio, ha riportato oltre $ 5 milioni di royalties da quella che è stata descritta come “DD Marks Oman LLC”.

READ  Condannati i genitori dell'assassino della scuola del Michigan: aggiornamenti in tempo reale

Il New York Times segnalato A novembre, la Trump Organization ha firmato un accordo con una società immobiliare saudita per costruire un hotel, una villa e un campo da golf Trump in Oman come parte di un progetto da 4 miliardi di dollari.

Una portavoce della campagna di Trump non ha risposto alle domande sul deposito venerdì sera.

Dei 16 libri elencati da Trump, “The Art of the Deal” – il suo libro di memorie di consulenza aziendale del 1987 – ha generato tra $ 100.000 e $ 1 milione di royalties, secondo le informazioni pubblicate. La maggior parte dei libri ha ricevuto meno di $ 201 in royalties.

Secondo il deposito, la maggior parte del reddito dell’ex first lady Melania Trump proviene da royalties da MKT World LLC, che elenca da $ 1 milione a $ 5 milioni, così come i redditi da locazione da un affare immobiliare in Slovenia che fornisce fino a $ 1.000. Reddito di $ 15.000.

Trump ha detto che stava pagando sei mutui e ne ha presi altri due su proprietà esistenti. Due delle rate del mutuo sulle proprietà di Miami e Washington sono state prestate da Deutsche Bank, che ha affermato che avrebbe evitato futuri affari con Trump sulla scia della rivolta del 6 gennaio 2021. Il suo mutuo a Washington è stato pagato per il vecchio edificio dell’ufficio postale che ospitava il Trump Hotel vicino alla Casa Bianca. La società di Trump ha venduto l’affitto della proprietà lo scorso anno.

Deposito tardivo

Il mese scorso, l’avvocato di Trump Derek Ross ha scritto alla FEC dicendo che l’ex presidente aveva bisogno di “altri 30 giorni” per finalizzare e presentare il suo rapporto a causa di “problemi con le sue partecipazioni finanziarie”.

READ  Si ritiene che l'equipaggio scomparso del Titanic sia morto, afferma l'agenzia

Trump ha provato due volte prima di presentare una scadenza di 45 giorni, il massimo consentito. Il deposito di Trump – dopo aver ottenuto due proroghe – era previsto per il 15 marzo.

Lisa Stevenson, consigliere generale ad interim della Commissione elettorale federale, ha risposto all’affermazione di Rose secondo cui Trump aveva esaurito tutte le sue proroghe. Ha avvertito che, in base alla legge federale che disciplina queste rivelazioni, Trump potrebbe dover pagare una commissione di $ 200 se non produce il rapporto entro 30 giorni.

“Il presidente Trump ha notevoli riserve finanziarie e abbiamo informato la Commissione elettorale federale che ha bisogno di più tempo per presentare le sue dichiarazioni di divulgazione finanziaria”, ha detto il mese scorso il portavoce di Trump Steven Cheung in una e-mail alla CNN.

La maggior parte dei candidati alla presidenza – e dei funzionari della Casa Bianca – rilasciano le loro dichiarazioni dei redditi per un quadro più dettagliato delle loro finanze. Trump si è fermamente rifiutato di farlo durante la sua precedente candidatura e permanenza alla Casa Bianca.

La presentazione segue l’emissione della dichiarazione dei redditi

L’anno scorso, House Democrats sulla commissione Ways and Means Pubblicato Le dichiarazioni dei redditi semestrali di Trump dal 2015 al 2020 sono il culmine di una battaglia legale durata anni sulla loro divulgazione.

Le migliaia di pagine di documenti finanziari – che il comitato ha citato in giudizio per ottenere dopo che Trump ha rotto una tradizione decennale di candidati presidenziali che rilasciavano le loro dichiarazioni dei redditi – hanno fornito lo sguardo più dettagliato sulle finanze di Trump, rivelando che l’ex presidente ha pagato poco o niente . Imposta sul reddito dopo anni di rivendicazioni di enormi perdite aziendali prima e durante la sua presidenza.

READ  La Polestar 3 non è ancora uscita e sta già subendo un forte taglio di prezzo

Commissione mista sulla tassazione Rapporto Le dichiarazioni dei redditi di Trump hanno mostrato che Trump ha riportato enormi perdite operative nette. Trump ha pagato $ 750 di tasse nel 2016 e nel 2017 e $ 0 nel 2020 poiché ha riportato perdite di milioni.

I rendimenti mostrano che Trump ha entrate, tasse, spese o altri elementi finanziari in quasi due dozzine di paesi, oltre a più conti bancari esteri, incluso uno in Cina dal 2015 al 2017.

Modulo di divulgazione finanziaria di Trump Archiviato nel 2020 Elenca almeno 446 milioni di dollari di entrate da dozzine di fonti, comprese le royalty dai suoi hotel, resort, campi da golf e libri e programmi TV. Il modulo di divulgazione finanziaria di Trump sembrava elencare i guadagni per la Trump Organization come “reddito”, che in genere viene utilizzato per riportare solo la paga personale da portare a casa o una quota di attività, dando l’impressione che la ricchezza di Trump sia gonfiata.

Questa storia è stata aggiornata con rapporti aggiuntivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *