Dalla Croazia ne sono certi, la voce è stata poi ripresa anche dal “The Sun” in Inghilterra: il Milan sarebbe in piena corsa per accaparrarsi Domagoj Vida a parametro zero, a partire dal prossimo 1 gennaio. Si tratterebbe di un colpo di assoluto rilievo per Montella, considerato che il croato è un difensore di affidamento e che garantirebbe quella fisicità e grinta che forse finora è mancata alla retroguardia rossonera.

Per chi non lo sapesse, Vida è un centrale classe ’89, in forza dalla Dinamo Kiev da ormai sei stagioni. Col club ucraino ha vinto due campionati, due coppe nazionali e una Supercoppa, palmares arricchito anche da un campionato e una coppa di Croazia ottenuti con la Dinamo Zagabria. Vida, facilmente riconoscibile dagli appassionati per la folta chioma bionda e per la stazza imponente, vanta anche 54 presenze con la nazionale croata di cui è titolare inamovibile. Ha disputato anche il recente spareggio per accedere ai Mondiali contro la Grecia.

Il suo contratto, in scadenza il 31 dicembre 2017, non è stato rinnovato: è per questo motivo che diversi club hanno sondato il terreno. Il Milan sarebbe in prima fila assieme all’Everton, per Montella si tratterebbe di un prezioso innesto considerato anche che numericamente il reparto arretrato si indebolirà per le partenze certe di Paletta e Gomez.